QR code per la pagina originale

Bing cerca corsi e libri, novità per Snapshot

Attraverso la funzione Snapshot, Bing visualizza i link ai corsi online di Khan Academy. Per i libri viene indicata la biblioteca pubblica più vicina.

,

In attesa di poter accedere alle complete funzionalità di Bing anche dall’Italia, Microsoft ha annunciato un aggiornamento per il suo motore di ricerca, riservato agli utenti degli Stati Uniti. Il pannello centrale, denominato Snapshot, si arricchisce di nuovi contenuti, indirizzati sopratutto agli studenti. Bing permette di cercare velocemente corsi online e le edizioni gratuite dei libri. Nel fine settimana, l’azienda di Redmond aveva aggiunto la possibilità di cercare i tweet dei personaggi famosi e gli hashtag più popolari.

Sebbene l’anno scolastico sia terminato (tranne per gli studenti impegnati con gli esami), Microsoft crede che il cervello debba rimanere impegnato, quindi ha migliorato la funzione Snapshot per offrire due nuove opzioni utili all’apprendimento delle materie. L’azienda aggiunge costantemente persone, luoghi e cose al repository di Bing e, questa volta, ha scelto di indicizzare i corsi di Khan Academy, creando una relazione con i principali argomenti. Cercando, ad esempio, chimica organica verranno mostrati i link che permettono di accedere direttamente ai video pubblicati dall’organizzazione educativa fondata da Salman Khan.

Se invece l’utente digita il titolo di un libro, Bing dirà se è disponibile online in forma gratuita oppure, sfruttando il servizio di localizzazione, indicherà la biblioteca pubblica più vicina, dove può essere preso in prestito. Nella colonna Snapshot sono riportate le principali informazioni, tra cui un estratto del libro su OverDrive. Se il diritto d’autore è scaduto, il libro può essere letto su Gutenberg.

Grazie alla partnership tra Microsoft e Twitter, Bing può visualizzare in pochi secondi i tweet associati ad un determinato hashtag. In modo analogo è possibile cercare i messaggi pubblicati da una celebrità sul social network.

Fonte: Microsoft • Notizie su: