QR code per la pagina originale

Assassin’s Creed Unity: crea il tuo assassino

Ubisoft lancia un contest per Assassin's Creed Unity: è possibile creare il proprio assassino con un editor, per vederlo protagonista nel prossimo spot.

,

Ubisoft lancia un contest dedicato ad Assassin’s Creed Unity, prossimo capitolo della saga ambientato durante la rivoluzione francese, in arrivo il 28 ottobre sulle piattaforme PC, PlayStation 4 e Xbox One. Si tratta di un editor online, raggiungibile all’indirizzo acunity-unite.com/profile, che permette di creare il proprio assassino. Quelli più votati compariranno nel prossimo spot TV dedicato al gioco.

Entra nella confraternita: crea il tuo Arno personale e cogli l’opportunità di vedere il tuo assassino apparire su Assassin’s Creed Unity TV. 50 assassini sono selezionati ogni giorno. Prima entri e più possibilità avrai di vincere, perciò comincia ora.

Il sito consente di personalizzare il personaggio scegliendo tra lo stile e il colore degli abiti (busto, pantaloni, cappuccio), le armi equipaggiate e la tonalità della pelle. Al termine è possibile condividere la propria creazione su Facebook, invitando i propri amici a votarla, facendola salire nella classifica e guadagnando così un posto tra quelle che appariranno nel trailer.

L'assassino creato con l'editor di Assassin's Creed Unity

L’assassino creato con l’editor di Assassin’s Creed Unity

L’iniziativa è interessante anche perché fornisce un background sull’inizio dell’avventura che si affronterà in Assassin’s Creed Unity e sul protagonista Arno Dorian. Eccola riportata per intero di seguito.

Parigi, 1789. La storia sta vivendo uno dei suoi momenti più bui. Mentre le masse lottano per sopravvivere, la nobiltà continua a ignorarle. Ma la pazienza del popolo è finita e ora deve prendere in mano il proprio destino. In questo tempo di caos, Arno, un giovane uomo sconvolto da una perdita, si imbarca in un mortale cammino di redenzione. Ma quando è in gioco la libertà e l’oppressione diventa insostenibile, la rivoluzione non può rimanere sulle spalle di un solo eroe. Essa si poggia su tutti noi.

Fonte: Assassin's Creed Unity • Notizie su: