QR code per la pagina originale

Google Play: come usare le carte regalo

Una breve guida all'utilizzo delle carte regalo su Google Play: cosa sono, a cosa servono e come utilizzarne il credito per gli acquisti sullo store.

,

Da qualche mese è possibile acquistare anche in Italia le carte regalo di Google Play. In questo articolo vedremo insieme dove è possibile trovarle nel nostro paese, quali sono i tagli disponibili e come utilizzarle per comprare i contenuti messi a disposizione dal negozio virtuale di bigG.

Cosa sono le carte regalo

Analogamente a quanto accade ormai da tempo con altri servizi come iTunes, anche Google Play ha introdotto di recente le carte regalo, note anche come gift cards. Si tratta di tagliandi da comprare nei supermercati o all’interno dei negozi di prodotti elettronici, per sbloccare il corrispettivo valore sullo store. In questo modo gli utenti possono effettuare acquisti dal proprio computer, smartphone o tablet, senza dover per forza di cose ricorrere all’impiego della carta di credito.

Nel caso del Play Store, il valore può essere usato per comprare applicazioni, giochi, contenuti multimediali come film, musica, libri, riviste e persino gli accessori per i device della linea Nexus. Ancora, il denaro virtuale può essere speso direttamente all’interno delle app, attraverso l’ormai collaudata formula delle microtransazioni (si pensi ad esempio ai booster di Candy Crush Saga).

Google Play, carte regalo: ecco cosa cercare tra gli espositori dei supermercati Esselunga

Google Play, carte regalo: ecco cosa cercare tra gli espositori dei supermercati Esselunga

Dove acquistarle

Al momento le carte regalo di Google Play sono in vendita nel nostro paese solamente nei centri commerciali della catena Esselunga (per eventuali cambiamenti far riferimento al sito ufficiale). Tre i tagli disponibili: 15 euro, 25 euro e 50 euro. Per trovarle è di solito sufficiente dare un’occhiata nei dintorni delle casse dove si effettuano i pagamenti: basta prenderne una e acquistarla come si fa con qualsiasi altro prodotto. Come riportato sul retro, le carte sono prive di valore finché non vengono attivate in cassa.

Come si usano

L’utilizzo è del tutto simile a quello delle ricariche telefoniche. La prima cosa da fare è grattare con una moneta la striscia argentata presente nella parte inferiore sul retro. Sotto si nasconde il codice alfanumerico composto da venti caratteri, identificativo della carta regalo.

Google Play, carte regalo: il codice segreto da inserire si trova sotto la striscia argentata nella parte posteriore

Google Play, carte regalo: il codice segreto da inserire si trova sotto la striscia argentata nella parte posteriore

A questo punto, è sufficiente digitare il codice nell’apposita schermata di Google Play, accessibile all’indirizzo play.google.com/utilizza. Non è necessario inserire gli spazi e non c’è differenza tra le lettere scritte in maiuscolo e quelle minuscole.

Google Play, carte regalo: la schermata per l'inserimento del codice segreto

Google Play, carte regalo: la schermata per l’inserimento del codice segreto

Una volta terminato l’inserimento, premere il pulsante “Utilizza”. Dopo qualche secondo comparirà un pop-up a conferma che l’operazione è andata a buon fine, con il valore della carta regalo riportato in grassetto.

Google Play, carte regalo: il valore è stato accreditato sul proprio account

Google Play, carte regalo: il valore è stato accreditato sul proprio account

Per controllare il saldo disponibile su Google Play è sufficiente accedere al profilo personale di Wallet, fare click sul link “Metodi di pagamento” (nel menu laterale di sinistra) e poi scorrere fino a incontrare la voce “Saldo di Google Play”, come visibile nell’immagine seguente.

Google Play, carte regalo: il saldo disponibile da spendere su Play Store

Google Play, carte regalo: il saldo disponibile da spendere su Play Store

Notizie su: ,