QR code per la pagina originale

Nuovo NVIDIA Shield: sarà un tablet Android

Il nuovo NVIDIA Shield dovrebbe essere un tablet, forse anche convertibile, e non una console portatile come visto col modello originale.

,

A circa un anno di distanza dal modello originale, NVIDIA starebbe sviluppando il successore dell’NVIDIA Shield, che però dovrebbe essere un tablet Android e non una console portatile dedicata prettamente al gaming. Lo suggeriscono nuove indiscrezioni provenienti dal Forum Global Certification, un gruppo che mette alla prova i dispositivi per l’interoperabilità nella rete mobile.

Tramite un documento si apprende infatti non solo che il futuro dispositivo Shield realizzato da NVIDIA godrà del supporto alle reti 3G e 4G LTE, ma anche che sta ottenendo la certificazione come notebook/tablet, il che indica la possibilità che si tratti di un prodotto convertibile, alla stregua di altri device come quelli della gamma ASUS Transformer.

Essendo emerso nel database di un gruppo che si occupa di certificazioni, è probabile che il nuovo Shield sia ormai praticamente pronto per il debutto sul mercato. In base a leak precedenti si è appreso che il tablet ibrido sarà caratterizzato da un potente processore Tegra K1, da uno schermo con risoluzione pari a 2048 x 1536 pixel, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna dedicata all’archiviazione dei dati e una fotocamera posteriore con sensore da 7 megapixel. Il sistema operativo dovrebbe essere Android 4.4 KitKat, l’ultima release disponibile.

Il nuovo Shield dovrebbe dunque aggiungersi agli altri dispositivi mobile in arrivo sul mercato con in dotazione il potente chip di nuova generazione Tegra K1, prodotto proprio da NVIDIA. Pare che la presentazione al pubblico di tale device potrebbe avvenire già nel corso di quest’estate, ma l’azienda produttrice non ha ancora fornito alcuna conferma alle numerose indiscrezioni.

Fonte: The Verge • Via: Android Authority • Immagine: Phandroid • Notizie su: