QR code per la pagina originale

Smartphone: Apple leader negli USA, segue Samsung

Negli USA cresce la percentuale delle persone in possesso di uno smartphone: secondo comScore, la leader delle vendite è Apple, seguita da Samsung e da LG.

,

Cresce il numero degli statunitensi in possesso di uno smartphone: nei tre mesi che vanno da febbraio a maggio 2014 infatti è giunto a 169 milioni, ben il 70% di tutto il mercato telefonico mobile. È ancora Apple la leader incontrastata di tale segmento, le cui vendite degli iPhone non solo sono cresciute ulteriormente rispetto al trimestre precedente ma hanno anche superato di netto quelle dei telefoni smart di Samsung, LG, Motorola e HTC.

L’azienda degli iPhone si è nello specifico classificata come il miglior venditore degli smartphone in tale territorio, ottenendo a maggio il 41,9% dello share, una percentuale in crescita dello 0,6% rispetto a febbraio. La seguono Samsung con il 27,8% (+0,8%), LG con il 6,5% (-0,3%), Motorola con il 6,3% (0%) e infine HTC con il 5,1% del mercato (-0,3%). Gli americani stanno dunque acquistando maggiormente gli smartphone della compagnia americana stessa, ma l’iPhone ha sempre ottenuto grandi performance in quel territorio e dunque ciò non rappresenta una novità.

Per quanto concerne i sistemi operativi mobile la situazione invece è differente. È infatti Android a dominare il mercato dei telefoni cellulari smart con una quota del 52,1%, seguita da iOS con il 41,9%. In pratica, oltre uno smartphone su due tra quelli acquistati tra febbraio e maggio 2014 era basato sulla piattaforma targata Google, ma anche le performance di iOS non sono da sottovalutare. I due sistemi operativi congiunti dominano incontrastati tutto il mercato, lasciando alla concorrenza solo le briciole.

Al robottino verde e al sistema con la mela morsicata seguono infatti Windows Phone con il 3,4% del mercato, BlackBerry con il 2,3% e Symbian con lo 0,1%. Mentre la quota della piattaforma Microsoft ha ultimamente registrato un buon successo internazionale, negli Stati Uniti è rimasta stabile rispetto ai tre mesi precedenti; data l’importanza del mercato statunitense in termini di densità di sviluppo, l’azienda di Redmond dovrà dunque attuare alcune mosse così da incrementare la sua posizione nel proprio Paese. Infatti, di recente ha annunciato un kit gratuito per i produttori partner che può aumentare il sostegno dalle terze parti per la sua piattaforma mobile. Inoltre, ora che ha definitivamente acquistato e inglobato Nokia, Microsoft potrà contare anche della forza dei Lumia: è probabile che si veda l’impatto di tale sforzo già dalla prossima trimestrale.

Galleria di immagini: Apple iPhone 5s, le foto

Fonte: comScore • Via: TechCrunch • Immagine: Renato Mitra via Flickr • Notizie su: , ,