QR code per la pagina originale

Dentro i fuochi d’artificio con un drone

Lo spettacolo dei fuochi d'artificio come non li avete mai visti: ecco il suggestivo filmato ripreso in volo da un drone equipaggiato con videocamera.

,

Il filmato visibile in streaming di seguito è stato caricato su YouTube dal suo autore nel mese di maggio, ma solo nei giorni scorsi ha iniziato a fare il giro della Rete, complici anche le celebrazioni oltreoceano per il 4 luglio. Si tratta di un video realizzato con l’ausilio di un drone, più precisamente il modello DJI Phantom 2 Vision, che mostra il fascino dei fuochi d’artificio da una prospettiva del tutto inedita: dall’interno.

Le riprese sono state effettuare equipaggiando il quadcopter con una videocamera GoPro Hero 3 Silver, in grado di registrare a risoluzione Full HD con un framerate di 30 fps oppure in definizione 4K a 12 fps. Incredibilmente, nonostante la distanza ravvicinata con le esplosioni e con le scie incandescenti sprigionate dallo spettacolo pirotecnico, il drone non ha subito alcun danno (almeno secondo quando dichiarato dal proprietario Jos Stinglingh), tornando del tutto integro a terra e portando con sé la suggestiva testimonianza filmata. Ecco dunque il video, che è possibile vedere qui sotto oppure sulle pagine di YouTube anche in formato 1080p.

Tornando al DJI Phantom 2 Vision, proprio nei giorni scorsi il produttore ha annunciato la nuova funzionalità Ground Station che permette di impostare preventivamente delle coordinate geografiche che poi il velivolo raggiungerà in modo del tutto autonomo. L’introduzione avviene con l’aggiornamento dell’app ufficiale destinata ai dispositivi Android e iOS, sfruttando la geolocalizzazione tramite il modulo GPS integrato. Questa particolare modalità di funzionamento consente di percorrere un massimo di 5 Km, a 500 metri di distanza dal punto base contrassegnato come “Home”, mentre l’altitudine non può superare i 200 metri. Per questioni di sicurezza, nel caso di autonomia inferiore al 30% la feature viene disabilitata, riportando automaticamente il drone alla base oppure permettendo di passare al controllo manuale.