QR code per la pagina originale

Babak Parviz: da Google Glass ad Amazon

Babak Parviz, uno dei primi membri di Google a lavorare sugli occhiali hi-tech Glass, lascia il suo ruolo a Mountain View per trasferirsi da Amazon.

,

Uno dei membri più importanti del team al lavoro su Google Glass annuncia il suo passaggio ad Amazon. Si tratta di Babak Parviz, impegnato nello sviluppo degli occhiali per la realtà aumentata fin dall’inizio del progetto, che con un brevissimo post (“Stato: super entusiasta! :)”) pubblicato la notte scorsa sul social network G+ annuncia l’inizio di una nuova avventura professionale presso il leader del settore e-commerce.

Parviz è stato anche uno degli artefici degli esperimenti con le lenti a contatto smart, che in futuro potranno essere indossate dai pazienti diabetici per mantenere costantemente sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue. A lui è stato affidato più volte dal motore di ricerca il delicato compito di intervenire in merito agli step evolutivi di Glass: l’ultima volta solo pochi giorni fa, quando ha parlato dell’intenzione di rendere il dispositivo meno vistoso. Ovviamente non è dato a sapere quale sarà il suo ruolo all’interno dell’azienda di Jeff Bezos, ma tenendo in considerazione le sue competenze e l’esperienza maturata con bigG è possibile formulare alcune ipotesi.

Amazon di recente ha svelato il suo primo smartphone, chiamato Fire Phone, che tenterà di replicare i buoni risultati ottenuti negli anni scorsi con la linea di tablet Kindle Fire. Non è dunque da escludere la possibilità che il gruppo possa puntare per il futuro anche su un ambito in forte crescita come quello dei dispositivi indossabili, magari lanciando uno smartwatch per fare concorrenza a realtà come LG, Samsung e Motorola. L’unico indizio (in verità piuttosto vago) sul prossimo impegno di Parviz con il gigante del commercio elettronico arriva dalla sezione “Informazioni” del suo profilo Google+.

Ho fondato e guidato alcuni progetti per Google (tra questi Google Glass e Google Contact Lenses sono stati svelati al pubblico), prima di spostarmi in Amazon per lavorare su altre cose.