QR code per la pagina originale

Mondiali: Cortana indovina 15 partite su 16

Cortana centra il risultato di 15 delle 16 partite della fase finale dei Mondiali di Calcio . Microsoft spiega come sia stato possibile

,

Cortana è riuscita nell’impresa di individuare correttamente il vincitore di 15 delle 16 principali partite dei Mondiali di Calcio 2014 del Brasile. Alcune settimana fa, Microsoft aveva integrato in Cortana la possibilità di individuare i risultati delle partite di calcio dei Mondiali del Brasile grazie all’implementazione della tecnologia predittiva di Bing in tutti gli smartphone Windows Phone 8.1. Grazie all’uso di questa tecnologia, Cortana ha mostrato una grande precisione individuando correttamente i risultati di quasi tutte le partite.

Microsoft ha voluto spiegare nei dettagli cosa ha reso Cortana così precisa e come sia stato possibile individuare correttamente i risultati di un così alto numero di partite. La tecnologia utilizzata da Microsoft va ad analizzare la forza di ogni squadra attraverso una varietà di fattori quali precedenti vittorie, sconfitte, correlazioni con le partite di qualificazione, risultati di altre competizioni internazionali e i margini delle vittorie in queste competizioni. Poi sono effettuati aggiustamenti relativi ad altri dati che potrebbero portare vantaggi ad una squadra. Per esempio il vantaggio di giocare in casa, come per il Brasile, o un’eventuale vantaggio di “prossimità” per tutte le nazioni del Sud America.

Tra gli altri dati utilizzati, la tipologie della superficie di gioco, le condizioni meteo ed altro ancora. Dati che possono essere utilizzati per valutare sia le possibilità di sconfitta che quelle di vittoria. Il vantaggio di questo modello utilizzato da Microsoft è da ricercarsi nel fatto di non essere statico, cioè basato solo su dati fissi, perché invece dinamico, cioè in continuo adattamento ricevendo costantemente nuovi dati ed informazioni che possono rendere più preciso il pronostico del risultato.

Microsoft sottolinea con un certo orgoglio di essere riuscita a realizzare un modello predittivo così efficace in una settimana e di averlo portato con successo su tutti gli smartphone Windows Phone 8.1. Per il futuro, il team di Microsoft annuncia che includerà ulteriori simili funzionalità in Cortana.