QR code per la pagina originale

Windows Phone 8.1, novità per le Bing Apps

Microsoft ha aggiornato Bing Travel, Bing News e Biing Food & Drink per Windows Phone 8.1. Introdotta anche la funzione Single Sign On.

,

In attesa della versione finale di Windows Phone 8.1, Microsoft ha rilasciato un aggiornamento per alcune Bing Apps. Gli utenti che hanno installato le Developer Preview del sistema operativo (o hanno acquistato i recenti Lumia 930 e 630) possono scaricare le nuove versioni di Bing Food & Drink, Bing Travel e Bing News. La novità più importante è però rappresentata dalla funzionalità Single Sign On che velocizza l’accesso alle applicazioni, utilizzando un unico login.

Su Windows Phone 8, ogni Bing App richiede l’inserimento delle credenziali di login. Con questi aggiornamenti per Windows Phone 8.1, l’utente può usare l’account Microsoft solo una volta per accedere a tutte le app. Gli amanti della cucina troveranno molto utile i numerosi video Rouxbe Cooking School aggiunti a Bing Food & Drink. Migliaia di tutorial della scuola di cucina aiuteranno gli aspiranti chef nella preparazione dei piatti. Microsoft ha inoltre arruolato alcuni noti chef, tra cui Tom Colicchio, Wolfgang Puck, Daniel Boulud, Jacques Pepin, Joel Robuchon, Marcus Samuelsson e Vikas Khanna, che guideranno gli utenti mediante approfondimenti e suggerimenti pratici. Il nuovo Source Hub, infine, permetterà di trovare informazioni culinarie su note pubblicazioni e quindi di creare un archivio personalizzato di ricette e articoli.

Bing Travel, l’app che consente di pianificare una viaggio, offrendo informazioni sui luoghi accompagnate da foto e recensioni, guadagna un utile Flight Status Checker. È sufficiente inserire data, nome della linea aerea e numero del volo per visualizzare il suo stato in tempo reale.

Due novità anche per Bing News. La prima è rappresentata dai blog del New York Times, che offrono notizie su vari argomenti, tra cui politica, salute e sport. La seconda è un filtro per i contenuti espliciti. Per alcuni partner selezionati verrà mostrato un avviso che indica articoli con linguaggio offensivo o contenuti sgradevoli.