QR code per la pagina originale

PosteMobile Full MVNO, inizia l’era Wind

PosteMobile inizia la distribuzione delle prime SIM con supporto alla rete Wind. L'operatore virtuale è dunque pronto a diventare Full MVNO

,

L’operatore virtuale PosteMobile è oramai pronto a diventare ufficialmente un Full MVNO (Full Mobile Virtual Network Operator). La conferma che la lunga fase di test è oramai giunta al termine arriva direttamente dall’operatore virtuale che all’interno di un comunicato stampa annuncia l’imminente rivoluzione.

Nell’ottica della continua e costante propensione verso l’innovazione, PosteMobile ha inoltre avviato un importante piano di investimenti per l’evoluzione a Full MVNO. Evoluzione che porterà al potenziamento delle infrastrutture e garantirà numerosi benefici alla clientela, arricchendo ulteriormente il contenuto innovativo dei servizi di Mobile Payment offerti, fra cui l’abilitazione completa ai servizi NFC di pagamento contacless.

Per il passaggio allo status di Full MVNO, PosteMobile dovrà infatti dotare tutti i vecchi clienti di nuove SIM che per l’occasione saranno dotate anche di tecnologia NFC che permetterà di sfruttare sugli smartphone i servizi di Proximity Payment grazie al mobile wallet dell’App PosteMobile, che già abilita tutti i clienti ai servizi di Remote Payment. Nuove SIM che sono già oggi disponibili limitatamente per i nuovi clienti che le richiederanno online, dal sito PosteMobile, oppure nei primi 7 negozi abilitati. Si ricorda, che per diventare Full MVNO, PosteMobile abbandonerà Vodafone e si appoggerà a Wind per offrire tutti i futuri servizi voce e dati.

Le nuove SIM NFC sono dunque già abilitate per poter accedere alla nuove rete. Una volta che PosteMobile sarà pronto a diventare a tutti gli effetti un Full MVNO, tutti i suoi clienti saranno contattati per avvisargli della necessità di effettuare il cambio di SIM che sarà del tutto gratuito. Il passaggio non sarà comunque brusco ma progressivo per lasciare a tutti il tempo di effettuare tranquillamente il cambio di SIM.

Per PosteMobile, diventare Full MVNO significa poter disporre di maggiore controllo sui servizi ed offerte, per confezionare così prodotti migliori ed ancora più personalizzati.