QR code per la pagina originale

Windows Phone Store supera le 270 mila App

Microsoft, al Worldwide Partner Conference, presenta numeri incoraggianti sulla crescita di Windows Phone con il market delle app che tocca quota 270 mila

,

Microsoft, durante il Worldwide Partner Conference, ha illustrato ai suoi partner lo stato di crescita di Windows Phone. Microsoft ha sottolineato come il suo sistema operativo mobile presenti oggi il più alto tasso di crescita (+91% anno dopo anno) e che in ben 14 mercati sia il secondo sistema operativo per dispositivi mobile più popolare. In particolare, in 8 mercati, Windows Phone possiede oltre il 10% di market share.

Inoltre, in 24 mercati, il numero di terminali Windows Phone spediti, supera quello degli iPhone. Lo smartphone Windows Phone di maggiore successo è il Nokia Lumia 520 di cui sono stati attivati oltre 12 milioni di esemplari dal momento della sua presentazione. Numero importanti per questo piccolo smartphone il cui grandissimo successo era comunque già noto e certificato da altre importante rilevazioni che da tempo lo avevano incoronato come il re degli smartphone Windows Phone. Cresce bene anche Windows Phone Store, il negozio delle app per Windows Phone, vero tallone d’Achille di questo sistema operativo secondo alcuni, che è arrivato a tagliare il traguardo delle 270.000 applicazioni dove ogni giorno ne arrivano 500 di nuove.

Windows Phone Store

Microsoft, tiene inoltre a sottolineare, rivolgendosi prevalentemente agli sviluppatori, che oggi si contano più di 4 miliardi di download delle applicazioni con un incremento del fatturato mensile del 440% per le app a pagamento dal momento del debutto della piattaforma Windows Phone 8.

Nonostante numeri all’apparenza positivi, Microsoft ha ammesso un certo ritardo con la concorrenza (Android e iOS). I dati di Gartner utilizzati anche da Microsoft illustrano come nel 2013, i terminali Windows Phone spediti rappresentino solo il 13,9% dell’intero mercato mobile.

Per questo Microsoft ha deciso di cambiare mentalità per aggredire maggiormente il mercato mobile. Come ha infatti sottolineato Kevin Turner di Microsoft durante l’incontro, quando si possiede il 90% del mercato dei computer si tende a possedere una mentalità conservativa ma quando ci si ritrova con solo il 14% è necessario cambiare passo ed adottare una mentalità da “sfidante”.

Tuner ha anche affermato che Microsoft aggredirà il mercato mobile in 3 modi: “disturbando” il mercato mobile, proponendo prodotti differenti rispetto alla concorrenza e con un rilascio più rapido di nuove versioni software.

Galleria di immagini: Nokia Lumia 520, le immagini