QR code per la pagina originale

Honda ASIMO è più veloce e più intelligente

Honda ha annunciato una nuova versione del robot. Sono state aggiornate le mani, le gambe e i sensori. Migliorata anche l'intelligenza artificiale.

,

ASIMO (Advanced Step in Innovative MObility) è probabilmente il robot umanoide più famoso, in quanto annunciato da Honda nel lontano 2000. Da allora, l’azienda giapponese ha apportato diversi miglioramenti sia nell’aspetto che nelle funzionalità. Honda ha oggi annunciato la versione 2014 del robot che diventa una “macchina autonoma“, in quanto può prendere decisioni senza intervento umano, analizzando l’ambiente circostante, come i movimenti delle persone.

Gli ingegneri giapponesi hanno lavorato principalmente sull’intelligenza artificiale di ASIMO, cercando di imitare vista, udito e tatto dell’essere umano. ASIMO può ora modificare le sue azioni in base alle intenzioni delle persone con cui interagisce. Il robot, ad esempio, è in grado di prevedere la direzione di una persona che incontra sul suo cammino, spostandosi lateralmente per evitare la collisione. Ciò è possibile anche grazie alla capacità di cambiare rapidamente la postura, senza perdere l’equilibrio.

La coordinazione tra i sensori acustici e visivi consentono ad ASIMO di riconoscere i volti di più persone e distinguere le loro voci anche se parlano contemporaneamente. Honda ha inoltre riprogettato le mani del robot, aggiungendo un sensore tattile sul palmo e un sensore di forza in ogni dita. Combinando vista, tatto e riconoscimento degli oggetti, ASIMO può manipolare gli oggetti senza romperli o farli cadere. Le mani hanno ora 13 gradi di libertà e consentono al robot di usare la lingua dei segni.

Le nuove gambe ampliano il numero di movimenti e permettono di salire le scale, ballare, saltare, camminare e correre (fino a 9 Km/h), sia in avanti che all’indietro, anche su terreni accidentati, mantenendo una postura stabile. Il nuovo ASIMO è alto 130 centimetri e pesa 48 Kg.

Fonte: Honda • Notizie su: