QR code per la pagina originale

Windows 9, mini live tile sulla taskbar?

Microsoft potrebbe aggiungere icone interattive alla barra delle applicazioni nell'ambiente desktop di Windows 9. Quasi certa la presenza di Cortana.

,

Mentre gli utenti sono in attesa del secondo aggiornamento per Windows 8.1, il cui rilascio è previsto per fine agosto, Microsoft ha già avviato lo sviluppo di Windows 9 (nome in codice Threshold), la prossima major release che dovrebbe essere annunciata nel corso della primavera 2015. In base alle recenti indiscrezioni, la principale novità sarà l’interfaccia device-based, ma si ipotizzano altri cambiamenti che riguardano l’ambiente desktop.

Il famigerato Start screen sarà attivato solo sui dispositivi touch e sarà l’unica interfaccia presente sui tablet di piccole dimensioni (display inferiore ai 9 pollici), dato che un nuovo file manager e Office Gemini renderanno il desktop irrilevante. Su PC e notebook tradizionali, invece, la Modern UI ci sarà ancora, ma all’avvio verrà visualizzata direttamente l’interfaccia classica. Microsoft ha però pianificato l’introduzione di alcune novità che distingueranno il desktop rispetto a quello visibile oggi in Windows 7 e Windows 8.1.

La taskbar (barra delle applicazioni in italiano) non verrà popolata solo da icone statiche, ma anche da icone dinamiche, definite “mini live tile”. Gli utenti potranno quindi visualizzare i contenuti di una finestra, senza aprirla a pieno schermo, come su Windows 7 e Windows 8.1, passando il puntatore del mouse sull’icona. In Windows 9 sarà possibile anche interagire con le icone per migliorare la produttività, un concetto sul quale è basata la nuova strategia di Microsoft.

Cortana, l’assistente personale integrato in Windows Phone 8.1, arriverà anche sul desktop e gli utenti potranno sfruttare le sue capacità, premendo un pulsante posizionato sulla taskbar. Le app Modern potranno essere eseguite nell’ambiente desktop e avranno un aspetto simile a quello in Windows 8.1, con finestre dotate di pulsanti per la chiusura. Probabile infine il ritorno dei gadget. Microsoft sta cercando il modo di rendere più utile lo sfondo del desktop, invece di usare una normale immagine statica.

Tutte queste informazioni sono basate su una build alpha del sistema operativo, quindi le funzionalità potrebbe essere modificate o eliminate prima del lancio ufficiale.

Fonte: Neowin • Notizie su: , ,