QR code per la pagina originale

iPhone 6: entrambi i modelli prodotti entro agosto

Apple avvierà la produzione di iPhone 6 a breve: il modello da 4,7 pollici già la prossima settimana, quello da 5,5 entro i primi 15 giorni di agosto.

,

La versione di iPhone 6 da 5,5 pollici potrebbe non subire i ritardi annunciati negli ultimi giorni. È quanto svela l’ultimo report proveniente dall’Oriente, con la conferma – tutt’altro che ufficiale – dell’avvio della produzione di entrambi i modelli entro agosto. Apple riuscirà a non disattendere le aspettative degli utenti?

A diramare la notizia, come ormai consuetudine, l’Economic Daily News di Taiwan, sebbene le fonti siano state tutt’altro che esplicitate. A quanto pare, la produzione di iPhone 6 da 4,7 pollici inizierà la prossima settimana, mentre il modello da 5,5 verrà inaugurato nei primi 15 giorni d’agosto. Se così fosse, il phablet di casa Apple potrebbe essere regolarmente presentato a settembre, anche se la disponibilità iniziale rischia comunque di essere limitata.

Contestualmente a questa indiscrezione, la testata conferma anche la decisione di Foxconn di assumere altri 100.000 operai per sopperire alle richieste di Cupertino, così da non accumulare ritardi. Oltre alla manodopera, dovrebbero fare la loro apparizione sulle linee anche i Foxbots, i robot automatizzati presentati da poco dal gruppo, con l’assicurazione non serviranno a sostituire capitale umano. Pegatron, l’altra società scelta per la produzione, vedrà invece un incremento delle sue fila di circa 10.000 operai.

Come già accennato, al momento non vi sono certezze sui rumor provenienti da Taiwan, anche perché sembrano in controtendenza con quanto diramato online fino a oggi. Secondo diversi analisti, tra cui l’affidabile Ming-Chi Kuo di KGI Securities, i partner di Cupertino avrebbero incontrato molti problemi nella fabbricazione di batterie e altre componenti per il modello da 5,5 pollici, tanto che se ne prevede un posticipo all’aprile del 2015.

Per comprendere quali di questi report siano veritieri, non resta che attendere la prossima settimana: ad avvio della produzione, inizieranno certamente a circolare indiscrezioni maggiori, forse corredate da un nugolo corposo di fotografie. Nel frattempo, rimangono confermate le caratteristiche dello smartphone svelate fino a oggi: oltre a un nuovo design arrotondato e in due dimensioni a schermo, iPhone 6 vedrà l’introduzione di un processore A8, di un chip di movimento M8, di una fotocamera Sony da 13 megapixel e di un nuovissimo circuito LTE capace di operare su tutte le frequenze mondiali.

Galleria di immagini: iPhone 6: prime foto