QR code per la pagina originale

Microsoft salva Quantum Break dai forti tagli

Nonostante i 18 mila licenziamenti e la chiusura degli Xbox Entertainment Studios, Quantum Break si farà, non solo come gioco ma anche come serie TV.

,

Nonostante i 18 mila licenziamenti annunciati da Microsoft nelle scorse ore e la chiusura degli Xbox Entertainment Studios, il progetto Quantum Break si farà e perverrà il prossimo anno sotto forma sia di serie TV che di gioco, come appena dichiarato da un portavoce della nota azienda statunitense sulle pagine di Polygon.

Lo sviluppo del particolare ibrido non è dunque stato toccato dagli enormi tagli effettuati da Microsoft in seguito alla sua ristrutturazione, avvenuta soprattutto dopo l’acquisizione di Nokia, quindi viene confermato in via ufficiale il lancio del progetto per il prossimo anno e anche la sua presenza durante la Gamescom 2014, che avrà luogo a metà agosto in quel di Colonia (Germania).

«Il progetto sarà pubblicato il prossimo anno e sia il gioco che la serie TV sono ancora in programma», ha infatti precisato Microsoft, mentre Remedy ha aggiunto che «la chiusura degli Xbox Entertainment Studios non ha intaccato i lavori, non vediamo l’ora di condividere con voi le novità su Quantum Break che abbiamo riservato per la Gamescom di agosto». Anche la serie televisiva di Halo continuerà a esser prodotta nonostante i grandi tagli in casa Microsoft.

Si ricorda che Quantum Break è un gioco sviluppato da Remedy in esclusiva per Xbox One e, nello specifico, si tratterà di un gioco d’azione con visuale in terza persona in cui il protagonista sarà in grado di manipolare il tempo. È un progetto davvero peculiare, caratterizzato peraltro da un forte taglio cinematografico, ed è per tale motivo che sta suscitando molta curiosità tra i fan Xbox. La serie TV di Quantum Break sarà disponibile insieme al titolo, in un unico pacchetto.

Fonte: Polygon • Via: CVG • Notizie su: , ,