QR code per la pagina originale

Google Maps: novità per la funzione Esplora

Con l'update alla versione 8.2 dell'applicazione, Google Maps sembra aver introdotto sui dispositivi Android importanti novità per la feature Esplora.

,

La scorsa settimana è iniziato il rollout dell’aggiornamento che porta l’applicazione Google Maps alla versione 8.2 sui dispositivi Android. Tra le novità introdotte una più profonda integrazione con i comandi vocali durante la navigazione stradale e la possibilità di visualizzare l’altitudine dei tragitti da percorrere in bicicletta. C’è però un’altra feature inedita nascosta all’interno del codice, non segnalata dal changelog ufficiale.

Si tratta di un miglioramento per la funzionalità Esplora (“Explore Nearby” in inglese), che sembra essere stata resa attiva solo per una piccola parte di utenti. Si tratta di una caratteristica dell’app che consente di ricevere informazioni e suggerimenti sui punti d’interesse presenti nelle vicinanze, ad esempio su dove mangiare, bere, divertirsi, fare acquisti oppure dormire. A quanto pare, il gruppo di Mountain View da ora permette di consultare le location in base agli orari di apertura, come visibile nel secondo e nel terzo screenshot allegati di seguito, selezionando tra i diversi momenti della giornata da un apposito menu a tendina: sempre, mattino, mezzogiorno, pomeriggio, sera, notte e tarda notte.

Screenshot per la rinnovata funzionalità Esplora ("Explore Nearby" in inglese) di Google Maps

Screenshot per la rinnovata funzionalità Esplora (“Explore Nearby” in inglese) di Google Maps (immagine: Android Police).

La prima delle tre immagini mostra invece un nuovo pulsante nell’angolo inferiore destro dell’interfaccia, a fianco di quello ormai ben noto per spostarsi sulla posizione corrente. La sua funzione è proprio quella di aprire la sezione Esplora, sulla quale bigG sembra dunque puntare con decisione per migliorare ulteriormente il servizio offerto dall’applicazione Google Maps. Non resta che attendere per assistere al lancio della novità anche nel nostro paese, in concomitanza con il rilascio della versione 8.2. I più impazienti possono già effettuare il download e l’installazione del software grazie al file APK messo a disposizione dalla sempre attiva redazione del sito Android Police.

Fonte: Android Police • Notizie su: