QR code per la pagina originale

Samsung sbeffeggia chi aspetta l’iPhone più grande

Samsung prende in giro quegli utenti Apple in attesa del chiacchierato iPhone 6 con schermo più grande: online il nuovo spot televisivo.

,

Samsung ha pubblicato un nuovo spot TV tramite cui sbeffeggia l’utenza Apple in attesa del chiacchierato iPhone 6 con schermo più grande, secondo le indiscrezioni in arrivo in autunno. La casa produttrice prende dunque di mira le dimensioni del display del melafonino, inferiore a quello dei modelli di punta proprietari.

Con questa pubblicità, appare chiaro come Samsung stia cercando di fare il possibile per attirare l’utenza a sé in vista del lancio dei nuovi prodotti con la mela morsicata; il nuovo spot è piuttosto aggressivo e cerca di screditare le dimensioni dell’iPhone, che dovrebbero essere più ampie con l’arrivo della nuova generazione, e soprattutto coloro i quali attendono con ansia tale novità.

Nello spot si intravede infatti un utente Apple in pieno hype mentre legge una delle tante indiscrezioni circa l’arrivo di un iPhone 6 più grande – che da mesi ormai circolano in Rete. Dice infatti a un amico «Ehi, l’iPhone potrebbe avere uno schermo più grande», ma la risposta dell’utente Galaxy S5 è decisamente ironica: «ancora non è stato fatto?». Da anni ormai Samsung crea dei Galaxy S sempre più grandi, giungendo con l’ultima iterazione ai 5,1 pollici, mentre Apple è ferma da anni agli iPhone da 4 pollici.

Ciò dovrebbe cambiare con l’avvento dell’iPhone 6, di cui ancora non è nota alcuna informazione ufficiale ma che stando ai rumor dovrebbe giungere nei negozi in due modelli, uno dotato di un display da 4,7 pollici – che rimarrebbe comunque inferiore a quello del Galaxy S5 – e l’altro invece ancora più grande, da 5,5 pollici. Fondamentalmente, lo scopo della pubblicità Samsung è quello di comunicare agli utenti che non c’è bisogno di aspettare per avere uno smartphone più grande, poiché è possibile ottenere già un’esperienza high-end sul fronte dello schermo orientandosi su Android, o ancora meglio sui dispositivi della linea Galaxy.

Desta comunque molta curiosità il fatto che il gigante sudcoreano stia iniziando ad attaccare il prossimo melafonino ancora prima che venga annunciato da Apple, ma non è un segreto che il debutto dell’iPhone 6 rallenterà le vendite del Galaxy S5, come avvenuto ogni anno con il rilascio di ogni nuova iterazione. Peraltro, recenti report di mercato suggeriscono che, dopo ben otto mesi dall’introduzione nei negozi, l’iPhone 5S è ancora oggi lo smartphone più venduto in tutto il mondo, seguito proprio dal terminale di punta della rivale Samsung.