QR code per la pagina originale

Windows Phone, update per OneDrive e Bing Traduttore

Microsoft ha rilasciato nuove versioni delle app OneDrive, Bing Translator e Battery Saver. L'ultima è compatibile solo con Windows Phone 8.1.

,

Nuova tornata di aggiornamenti per le app compatibili con il sistema operativo mobile. Questa volta, Microsoft ha rilasciato le nuove versione di OneDrive, il noto servizio di cloud storage, di Bing Translator (Bing Traduttore in italiano) e della recente Battery Saver (Risparmia batteria), esclusiva di Windows Phone 8.1. OneDrive 4.2 introduce tre novità, mentre ila versione 3.0 del traduttore integra ora il supporto per il cinese. Battery Saver 1.0.14131.157 permette invece di ordinare l’elenco delle app.

OneDrive è uno dei servizi di Redmond più popolari in assoluto, in quanto accessibile da qualsiasi piattaforma e dispositivo. Recentemente è stato ampliato lo spazio di storage gratuito a 15 GB per consentire agli utenti di salvare sul cloud più contenuti, molto dei quali sono creati con uno smartphone. Sebbene l’operazione di upload sia quella più comune, la versione 4.2 dell’app per Windows Phone consente anche di scaricare i file sul dispositivo mobile, specificando dove devono essere salvati.

Gli utenti vedranno inoltre una nuova pagina di stato per download e upload. Microsoft ha infine migliorato le opzioni che permettono di selezionare i contatti con i quali condividere i file. Il changelog riporta anche la correzione di bug e l’ottimizzazione delle prestazioni, senza però entrare nel dettaglio.

Bing Translator è l’app preferita dai viaggiatori, in quanto consente di tradurre un testo, insegne, menu o giornali inquadrati con la fotocamera, e ottenere la traduzione parlando nel microfono dello smartphone. Nonostante il numero 3.0, la nuova versione aggiunge un’unica novità, ovvero la possibilità di scegliere il cinese come lingua sorgente. È possibile, ad esempio, tradurre in qualsiasi altra lingua le parole pronunciate da un abitante di Pechino. Anche Cortana parlerà cinese nelle prossime settimane.

Battery Saver, infine, permette di selezionare tre impostazioni per ordinare le app in base alla percentuale di utilizzo della batteria, mostrare tutte le app e visualizzare le app che sono eseguite in background.