QR code per la pagina originale

Amazon Fire Phone bocciato dalle prime recensioni

Le prime recensioni dell'Amazon Fire Phone bocciano il peculiare primo smartphone dell'azienda: ha infatti numerosi difetti e mancanze.

,

Dopo aver realizzato una lunga serie di eBook reader e tablet, nonché un set-top-box, Amazon sta entrando anche nel mercato degli smartphone con il Fire Phone, dispositivo che alcune testate statunitensi hanno avuto già la possibilità di provare. Le prime recensioni parlano di un telefono con caratteristiche uniche dal futuro potenziale, ma al momento non in grado di fornire abbastanza utilità.

Amazon Fire Phone è un telefono dotato di un display da 4,7 pollici di buona qualità, di una buona fotocamera e di due altoparlanti in grado di riprodurre un suono chiaro, ma le nuove caratteristiche introdotte – come ad esempio la peculiare interfaccia a prospettiva dinamica – sembrano essere meno funzionali di quanto previsto, «in alcuni casi addirittura frustranti» come sottolineato da Re/Code.

Innanzitutto, il design: Fire Phone ha una scocca molto meno elegante rispetto ai dispositivi concorrenti e «dà l’impressione che sia stato un telefono ben concepito, ma mai del tutto perfezionato», spiega The Verge. In particolare le cinque fotocamere poste dalla compagnia nella parte frontale della scocca sono troppo appariscenti e «sembrano fuori posto, come delle viti a vista nei mobili di lusso». Delle sei fotocamere in totale inserite nel prodotto, solo due sono in grado di catturare fotografie, di qualità abbastanza buona. In particolare, il modulo posteriore con sensore da 13 megapixel scatta «immagini nitide e chiare in molte situazioni, buone come quasi ogni telefono Android» concorrente. Pare che invece il Fire Phone sia piuttosto scarso quando si tratta di registrare video, che secondo le recensioni risentono di problemi legati alla messa a fuoco.

Engadget si sofferma anche sulla qualità di visualizzazione del display, «non alla pari con gli altri telefoni ammiraglia». Infatti, Fire Phone dispone di un pannello LCD da 4,7 pollici a risoluzione HD a 720p, che offre «una densità di pixel relativamente insignificante di 315ppi», un numero di gran lunga inferiore a quello che caratterizza lo schermo del Samsung Galaxy S5, HTC One (M8) e LG G3, e anche sotto all’iPhone 5S. Tuttavia «i colori sono precisi e il display a 590-nit è incredibilmente luminoso, il che fa la differenza quando si sta cercando di leggere lo schermo sotto la diretta luce solare».

Cnet crede che, nonostante i punti a favore del telefono, la mancanza dei servizi Google – rimossi da Amazon stessa come fatto sui tablet Kindle Fire – allontanerà coloro i quali desiderano acquistare uno smartphone Android moderno. Infatti, come sottolineato da Business Insider, Fire Phone «è un telefono per quelle persone che vogliono vivere solamente nel mondo Amazon e che non hanno bisogno di accedere alle ultime e migliori app e servizi che i dispositivi rivali offrono».

A ogni modo, Fire Phone ha attualmente una grande limitazione: è in vendita esclusivamente presso AT&T, noto vettore statunitense che lo propone al prezzo di 199 dollari con un contratto di due anni, oppure a 650 dollari senza contratto, gli stessi prezzi degli altri smartphone concorrenti come il Galaxy S5 e l’iPhone 5S. Re/Code crede che questa esclusiva potrebbe non essere una breve promozione, ma un qualcosa che potrebbe perdurare a lungo. L’iPhone è stato un’esclusiva AT&T per diversi anni, ma ciò è avvenuto molto tempo fa, quando l’intera categoria (smartphone) era del tutto nuova.

Galleria di immagini: Amazon Fire Phone: le immagini

Fonte: 9to5Google • Via: Re/Code • Immagine: Gizmodo • Notizie su: Amazon Fire Phone, , ,