QR code per la pagina originale

Google conferma l’acquisizione di drawElements

L'azienda finlandese drawElements si unisce a Google, con l'obiettivo di combattere l'unico grande problema della piattaforma Android: la frammentazione.

,

Nuova acquisizione per Google. Questa volta il gruppo di Mountain View ha fatto sua un’azienda finlandese, con sede a Helsinki, chiamata drawElements. I termini economici dell’accordo non sono stati svelati, ma le indiscrezioni riportate sulle pagine del sito ArcticStartup parlano di una transazione a otto cifre. L’annuncio è arrivato con una modalità ormai tipica per questo genere di operazioni, ovvero attraverso un messaggio pubblicato sul sito ufficiale della società.

Siamo felici di annunciare che ci uniremo a Google. Grazie a tutti per averci dato una mano lungo il nostro cammino: siamo grati per il vostro supporto. Nei prossimi mesi saremo al lavoro con i nostri colleghi del team Android, con l’obiettivo di integrare alcune delle nostre tecnologie in una suite per i test di compatibilità. Restate sintonizzati!

Fondata nel 2008, la società è specializzata nella creazione di piattaforme per il test delle GPU attraverso l’analisi di molti parametri e criteri differenti. In altre parole, bigG potrà impiegarne la tecnologia per assicurarsi che i tanti partner OEM impegnati nella produzione di smartphone e tablet Android rispettino le indicazioni hardware fornite in merito alla compatibilità del sistema operativo.

In questo modo il motore di ricerca potrà compiere un importante passo in avanti nel tentativo di risolvere quello che ad oggi resta il problema più grande dell’intero ecosistema legato al robottino verde: un’eccessiva frammentazione che si ripercuote sull’utente finale sotto forma di un supporto talvolta al di sotto delle aspettative per quanto riguarda il rilascio degli aggiornamenti. Stando alle informazioni fornite, i vertici di drawElements si sposteranno a Mountain View per poter lavorare a stretto contatto con il personale di Google impegnato sul progetto Android, mentre il resto del personale continuerà a svolgere i propri incarichi negli uffici di Helsinki.

Fonte: drawElements • Via: ArcticStartup • Notizie su: ,