QR code per la pagina originale

Panasonic e Mattel mandano Superman in orbita

Panasonic e Mattel mandano Superman nello spazio, a 39 chilometri dalla Terra: l'impresa a settembre, in live streaming grazie alle videocamere in 4K.

,

Superman vola nello spazio, ma non grazie ai suoi straordinari poteri. È questo il singolare progetto congiunto di Panasonic e Mattel che, il prossimo settembre, manderanno in orbita un’action figure di uno dei supereroi più amati, riprendendo la missione con un nugolo di telecamere all’avanguardia. Un’impresa spaziale, sia per far sognare gli appassionati che per saggiare le qualità del girato di alcune delle videocamere più potenti sul mercato.

Il progetto “Il Viaggio dei Giocattoli” – voluto da Mattel con La Scatola dei Giocattoli e in collaborazione con Panasonic, RS Components e Warner Bros – propone di lanciare nello spazio un’action figure di Superman, fino all’incredibile altezza di 39 chilometri dalla Terra. Il lancio e l’intero volo, previsto per fine settembre da una base in Scozia, vedrà l’impiego di una speciale navicella e disporrà di un live streaming in alta qualità, per seguire ogni momento di questa originale avventura rimanendo comodamente seduti in poltrona.

L’intera missione spaziale sarà ripresa da due Panasonic A500, le uniche videocamere indossabili al mondo capaci di registrare filmati in 4K a 30 fps. Oltre all’ottica indossabile e a una funzione livella per stabilizzare le immagini, questa videocamera sposa perfettamente le esigenze spaziali del supereroe: con solo 159 grammi di peso e resistente ad acqua, sabbia e agenti atmosferici vari, si presta perfettamente allo spazio. E garantirà immagini aeree come mai se ne son viste fino a oggi, proprio grazie alla straordinaria ricchezza di dettagli che solo il 4K può garantire.

Superman nello spazio con Panasonic e Mattel

Superman nello spazio con Panasonic e Mattel

Da terra, invece, l’avventura sarà filmata da una Panasonic W850, l’unica videocamera al mondo dotata di doppia ottica: una delle due telecamere, posta sul monitor LCD, permetterà non solo di cogliere i particolari della scena, ma anche di mescolare close-up o riprendere il videomaker.

Particolarmente interessante è anche il coinvolgimento della community di appassionati, sia fra i piccoli fan di Superman che fra gli hobbisti di stelle e spazio. La capsula spaziale, infatti, verrà costruita anche grazie alle indicazioni fornite dagli esperti amatori di elettronica e tecnologia, mentre i bambini potranno proporre la loro personalissima idea di navicella. Tutte le idee saranno raccolte da RS Components e il progetto migliore determinerà la capsula finale: in cambio, dal proprio PC di casa si potranno ottenere tutte le informazioni tecniche sulla missione, come altitudine, temperatura, meteo e molto altro ancora.