QR code per la pagina originale

Google Maps: ecco il pulsante Esplora

Indiscrezioni confermate: nella versione Android di Google Maps fa il suo ingresso il pulsante Esplora, per trovare punti d'interesse nelle vicinanze.

,

Il nuovo pulsante Esplora di cui si è parlato nei giorni scorsi fa il suo debutto ufficiale nella versione Android di Google Maps. Già disponibile in Italia (almeno su un Nexus 4 con Android 4.4.4 KitKat) svolge un compito molto utile soprattutto per coloro che si trovano in viaggio: fornisce consigli e indicazioni su come raggiungere i punti di interesse presenti nelle vicinanze, suddividendoli per tipologie e categorie.

Il funzionamento è presto spiegato: nell’angolo inferiore destro dell’interfaccia, come ben visibile dal secondo dei tre screenshot allegati di seguito, è stato introdotto un nuovo pulsante, a fianco di quello ormai ben noto per centrare la visualizzazione sulla posizione corrente. Premendolo si ha accesso ad una schermata chiamata “Vicino a te”, che contiene sezioni come “Mangiare e bere” o “Intrattenimento e cultura”. A loro volta queste aree contengono delle tipologia più dettagliate, come “Fornai”, “Bar”, “Ristoranti”, “Pesce”, “Enoteche”, “Comfort food”, “Pub”, “Fast food”, “Pizzerie”, “Gelati” oppure “Musei”, “Teatri” e “Sale cinematografiche”.

Screenshot per la funzionalità Esplora di Google Maps

Screenshot per la funzionalità Esplora di Google Maps

Basta un tap per accedere ad un elenco che mostra tutti i punti d’interesse in zona, all’interno di schede con nome, breve descrizione e distanza da percorrere per arrivarci. Un altro tocco porta direttamente all’interfaccia per ottenere le indicazioni stradali, con tempo di percorrenza necessario, mezzo da utilizzare ecc. Presente inoltre due menu a tendina che permettono di perfezionare la ricerca scegliendo la fascia oraria (“In qualsiasi orario”, “Mattina”, “Mezzogiorno”, “Pomeriggio”, “Tardo pomeriggio”, “Sera”, “Notte”) e la lontananza (“5 minuti a piedi”, “10 minuti a piedi”, “15 minuti a piedi”, “10 minuti in auto”, “20 minuti in auto”).

La novità serve a Google anche per potenziare le possibilità di promozione offerte alle attività commerciali, che in questo modo dispongono di uno strumento in più per trovare nuovi clienti. Per l’utenza è infatti possibile chiamare direttamente il negozio o la pizzeria trovata mediante la funzione Esplora di Maps, nel caso in cui il titolare abbia inserito il numero di telefono nelle inserzioni pubblicitarie acquistate attraverso il network di advertising gestito da bigG.

Fonte: Google Maps • Via: Google Ads su Google+ • Notizie su: