QR code per la pagina originale

Android 4.4.3 KitKat su HTC One (M8) in Europa

La versione europea dello smartphone HTC One (M8) riceve l'update ufficiale al sistema operativo Android 4.4.3 KitKat: il rollout ha già preso il via.

,

Uno degli smartphone top di gamma più interessati e desiderati tra quelli lanciati sul mercato negli ultimi mesi riceve oggi un nuovo aggiornamento ufficiale. Stiamo parlando del modello HTC One (M8) e dell’update che porta il software equipaggiato alla versione Android 4.4.3 KitKat del sistema operativo, introducendo inoltre tutti i bugfix e i miglioramenti relativi alla sicurezza della più recente release 4.4.4.

Stando ai report comparsi in Rete questo pomeriggio il rollout avrebbe già preso il via in Europa, a partire dai paesi nordici. Potrebbero dunque servire diversi giorni affinché arrivi su tutti i device. Come sempre, nel momento in cui è possibile effettuare il download e l’installazione del pacchetto 2.22.401.4 (le dimensioni sono pari a 613,74 MB, ovviamente distribuito in modalità OTA) compare una notifica sul display. È anche possibile forzarne il controllo seguendo la procedura ormai ben nota: accedere al menu “Impostazioni”, scorrere fino ad individuare la voce “Info sul telefono” e infine premere “Aggiornamenti di sistema”.

Il changelog contiene riferimenti a migliorie per quanto riguarda le prestazione dei moduli Bluetooth, WiFi e di quelli dedicati alla connessione Internet in mobilità, aggiornamenti per le applicazioni di Fotocamera, Galleria (Image Match), impostazioni (Power History) e HTC Sync Manager. Si segnalano passi in avanti anche per quanto riguarda la tecnologia audio BoomSound, motion launch, la modalità Extreme Power Saving e i Quick Settings.

Galleria di immagini: HTC One (M8), le foto

Rimanendo in tema di update, sempre in queste ore lo smartphone Huawei Ascend P7 sta ricevendo in Europa l’aggiornamento B126 in Europa nasato sulla piattaforma Android 4.4.2 KitKat (la stessa del lancio), ma arricchito dall’interfaccia personalizzata Emotion UI 2.3. In questo caso i primi avvistamenti arrivano dalla Germania, con il rollout che dovrebbe progressivamente interessare gli altri paesi del vecchio continente.