QR code per la pagina originale

iPhone 6: scheda madre con Apple A8 e chip NFC

Online le prime immagini di quella che sarebbe la scheda madre dell'iPhone 6: Apple avrebbe scelto un chip Apple A8 e chipset NFC, oltre che 4G LTE.

,

Proseguono con forza le indiscrezioni sull’atteso iPhone 6: un portale francese ha pubblicato in Rete le prime immagini della scheda madre che la casa produttrice avrebbe scelto per il nuovo melafonino, che per certi versi sembra simile a quella vista nell’iPhone 5S ma che presenta differenze sostanziali: integra infatti il nuovo chip Apple A8 e il supporto alla connettività NFC.

Mancherebbero ormai meno di due mesi al lancio dell’iPhone 6, smartphone di prossima generazione la cui produzione di massa sembra esser ormai pronta, almeno per il modello con schermo da 4,7 pollici. La costruzione infatti del secondo modello, il phablet da 5,5 pollici, potrebbe riscontrare alcune problematiche per cui il debutto potrebbe avvenire in seguito. La scheda madre trapelata grazie a NoWhereElse fornisce comunque qualche suggerimento sulle caratteristiche che avrà il nuovo melafonino.

La scheda madre dell’iPhone 6 sembra avere una lunga protuberanza con i supporti per le viti, ancora più di quella scelta da Cupertino per il terminale di attuale generazione. Sui lati si notano il nuovissimo processore Apple A8, il chip per la connettività 4G LTE, uno slot per la nano SIM, i vari connettori per cavi flessibili e supporto per le memorie flash. Secondo la fonte, il nuovo iPhone 6 dovrebbe inoltre integrare il supporto alla tecnologia NFC e un chip per la connettività wireless compatibile con il Wi-Fi 802.11 a/c, che permette una velocità di trasmissione di almeno 1 Gigabit al secondo.

Questa scheda madre dovrebbe essere quella che caratterizzerà il modello da 4,7 pollici ma non è ancora chiaro se vi saranno variazioni nel modello phablet. Apple non ha ancora confermato le indiscrezioni sul nuovo telefono top di gamma, ma iOS 8 è ormai praticamente pronto – la release Golden Master dovrebbe pervenire entro la fine di agosto – e con il lancio della nuova major release della piattaforma l’arrivo del prossimo melafonino sembra avvicinarsi ulteriormente. Pare che la compagnia californiana ne stia programmando un evento per la seconda o terza settimana di settembre.

Fonte: NoWherelse • Immagine: Oleg GawriloFF via Shutterstock • Notizie su: , , ,