QR code per la pagina originale

IDC: Samsung e Apple inseguite da Huawei e Lenovo

IDC segnala un trimestre record per le vendite degli smartphone: i leader sono sempre Samsung e Apple, ma Huawei e Lenovo si avvicinano pericolosamente.

,

Il mercato globale degli smartphone è ulteriormente cresciuto nello scorso trimestre, soprattutto grazie ai dispositivi a basso costo che oramai abbondano nei negozi di tutti i paesi. Samsung e Apple continuano a guidare tale segmento ma le due compagnie hanno perso slancio a causa del successo che stanno ottenendo Huawei e Lenovo, le uniche due aziende ad aver guadagnato share.

Secondo i dati appena condivisi da IDC, quello da poco conclusosi è stato «un trimestre record che dimostra come il mercato degli smartphone abbia un sacco di opportunità e di slancio». Nello specifico gli smartphone spediti da aprile a giugno sono stati ben 295,3 milioni, una crescita del 23,1% su base annua e del 2,6% rispetto a quanto visto nel trimestre precedente. Attualmente si hanno una quindicina di produttori in grado potenzialmente di ritagliarsi un ottimo spazio nel prossimo periodo, anche se i leader sono sempre gli stessi: Samsung e Apple.

Nonostante le critiche che ha ricevuto, Samsung ha spedito milioni di Galaxy S5 durante lo scorso trimestre, ma anche i suoi device di precedente generazione (il Galaxy S4 e Galaxy S3) hanno mantenuto un’ottima performance come alternative più accessibili. La compagnia sudcoreana ha perso tuttavia il 4% del mercato rispetto a un anno fa, pur avendo uno dei più grandi portfolio tra tutti i suoi competitor.

Il secondo trimestre di ogni anno rappresenta sempre un periodo non propriamente positivo per Apple, dato che i consumatori sono solitamente in attesa del nuovo iPhone, ma il gruppo ha comunque spedito ben 35,1 milioni di iPhone contro i 74,3 milioni di telefoni Samsung. In particolare, Cupertino potrebbe registrare una crescita significativa da ottobre grazie all’introduzione sul mercato dell’iPhone 6, progettato – si dice – per soddisfare finalmente le attese dei clienti per un prodotto dallo schermo più grande. Apple ha anche cercato di rilasciare device a prezzo abbordabile in Brasile, Russia, India e Cina, ma non sta riuscendo a tenere il passo con i telefoni a basso costo provenienti da una miriade di produttori cinesi.

Benissimo Huawei, che ha distribuito 20,3 milioni di smartphone catturando il 6,9% dello share e in generale raddoppiando i suoi numeri rispetto a un anno fa. Anche Lenovo ha avuto un trimestre record in Cina, nonostante l’alta pressione dei brand locali: ha spedito 15,8 milioni di telefoni, segnando una crescita annua del 38,7%. Chiude la top 5 LG, che ha spedito 14,5 milioni di dispositivi, quasi il 20% in più di quanto fatto lo scorso anno.

Fonte: IDC • Via: Bloomberg • Immagine: Pedro II / Shutterstock.com • Notizie su: ,