QR code per la pagina originale

VLC per Windows Phone 8.1, prime immagini

Lo sviluppatore Thomas Nigro ha illustrato le novità relative al media player, pubblicando alcuni screenshot della versione per Windows Phone 8.1.

,

Entro la prossima settimana dovrebbe essere rilasciata la versione beta di VLC per Windows Phone 8.1. Thomas Nigro, lo sviluppatore che aveva mostrato la prima immagine dell’app all’inizio di marzo, ha pubblicato un post per aggiornare gli utenti sulle ultime novità relative allo sviluppo dell’applicazione universale. VLC sarà compatibile con tutti i sistemi operativi Microsoft. Verrà infatti distribuita un’unica versione che può essere installata su qualsiasi dispositivo.

Attualmente, VLC è disponibile per l’ambiente desktop di Windows e l’ambiente Modern di Windows 8. La versione touch per l’ultimo sistema operativo dell’azienda di Redmond è ancora in beta e non offre un’esperienza d’uso paragonabile a quella della versione desktop (Nigro ha usato i termini “lenta e buggata”). La prossima release integrerà diversi miglioramenti in termini di prestazioni e, come anticipato, sarà un’app universale. Per questo motivo è stato eliminato il supporto per Windows 8 (l’update a Windows 8.1 è gratuito).

Invece di realizzare un’app da zero, Nigro ha ripulito il codice esistente, che ora è condiviso al 90% tra Windows e Windows Phone, e incluso le stesse funzionalità, ad eccezione del supporto per DLNA su Windows Phone. L’interfaccia grafica è la stessa su smartphone, phablet, tablet, notebook e desktop. Inoltre, l’app può essere eseguita in modalità “windowed” su Windows 9. Le prestazioni sono nettamente migliorate, quindi VLC può essere eseguita anche sul Nokia Lumia 520.

Il team di sviluppo deve risolvere ancora qualche piccolo problema con il compilatore ARM, ma il rilascio della versione per Windows RT e Windows Phone non dovrebbe tardare molto. Nel frattempo, Nigro ha pubblicato le prime immagini di VLC per Windows Phone 8.1 che mostrano la sezione Musica, la pagina degli album, la biografia degli artisti, gli album preferiti, la playlist, il player video e le opzioni di riproduzione (sottotitolo, traccia audio e velocità).