QR code per la pagina originale

Facebook aggiunge nuove feature a Slingshot

La nuova versione dell'app permette di rispondere con una "reazione alla reazione", senza essere obbligati a sbloccare il messaggio.

,

Circa un mese dopo il lancio della prima versione, Facebook ha annunciato la disponibilità di un aggiornamento per Slingshot che introduce diverse novità, tra cui una funzionalità che permette di creare una “reazione a catena” di messaggi, evitando così il meccanismo del “reply-to-unlock” sul quale si basa il funzionamento dell’applicazione. Slingshot 1.1 per iOS e Android possono essere scaricate dagli store di Apple e Google.

Slingshot permette di visualizzare un messaggio solo se l’utente invia una risposta (foto, video o testo). Quindi è possibile inviare una reazione oppure eliminare lo shot con uno swipe. A questo punto, però, finisce lo scambio, in quanto occorre nuovamente sbloccare il nuovo messaggio. Dopo aver installato la nuova versione dell’app, gli utenti potranno sfruttare la nuova feature, denominata “reactions-to-reactions” per avviare una normale conversazione, senza “unlock”. L’immagine pubblicata sul blog ufficiale chiarisce meglio il meccanismo.

La funzionalità "reactions-to-reactions" di Slingshot.

La funzionalità “reactions-to-reactions” di Slingshot.

Joey invia a Drew la foto di un negozio di abbigliamento. Drew può “reagire” subito inviando il testo “What shop is this?” e Joey può rispondere immediatamente con la foto dell’insegna (il risultato è lo stesso anche con testo e video). Non essendo necessario sbloccare gli shot, gli interlocutori possono creare un thread di messaggi correlati, ovvero “reazioni alle reazioni“. L’unico problema (per Facebook) è che questa funzionalità potrebbe impedire l’espansione dell’applicazione, in quanto lo scambio di reazioni rimane bloccato tra due persone.

La ricerca degli amici è stata semplificata con la nuova sezione My People. È inoltre più semplice invitare gli amici di Facebook e i contatti presenti nella rubrica dello smartphone.

Fonte: Slingshot • Via: TechCrunch • Immagine: TechCrunch • Notizie su: ,