QR code per la pagina originale

iPhone 6: processore più potente per i 5,5 pollici

Apple potrebbe prevedere un processore A8 più potente per iPhone 6 da 5,5 pollici, poiché più avido di risorse di calcolo e risoluzione a schermo.

,

I modelli di iPhone 6, previsti nelle dimensioni da 4,7 e 5,5 pollici, non si differenzieranno solamente sulla grandezza. Stando alle ipotesi di un analista di settore, e anche ad alcune indiscrezioni provenienti dai distretti produttivi asiatici, il più grande fra i due smartphone vedrà un processore più potente. Un fatto che non stupisce, anche per gestire la risoluzione in pixel più elevata dello schermo.

A svelare il rumor è Timothy Arcuri di Cowen & Co., esperto da diverso tempo impegnato sull’universo della mela morsicata. In una nota consegnata agli investitori, si ipotizza l’inserimento in iPhone 6 da 5,5 pollici di un processore decisamente più potente rispetto alla versione da 4,7, sebbene le precise caratteristiche del chip non siano state ovviamente svelate.

A quanto pare, entrambi i modelli vedranno l’impiego di un nuovo chipset A8, ma si differenzieranno per il clock dello stesso, con due frequenze dedicate. La stessa strategia scelta oggi per la linea iPad, dove l’A7 di iPad Air arriva agli 1,39 GHz mentre è limitata agli 1,29 su iPad Mini con Display Retina.

Non è però tutto, poiché dalle immagini della scheda logica emerse online la scorsa settimana si è notato un alloggio processore più esteso per il phablet, tanto da lasciar intendere un form factor del tutto diverso per il processore dei 5,5 pollici. Difficile anticipare le scelte di Apple, ma questo elemento potrebbe indicare la presenza di più nuclei di calcolo – soprattutto grafico – rispetto al modello base. L’A8 sarà quindi dual core sui 4,7 pollici e quad-core sui 5,5?

Infine, qualche nota utile di produzione: sembrano confermate le volontà di Apple di suddividere la fabbricazione tra TSMC e Samsung, negando così l’esistenza di un rapporto esclusivo tra la società di Taiwan e la mela morsicata. Non è dato sapere, tuttavia, a quanto ammontino le percentuali degli ordini, sebbene è lecito ritenere TSMC ne abbia conquistato la fetta più importante. Nessuna novità, per concludere, sul lancio: la presentazione, almeno del modello più piccolo, avverrà entro il prossimo 16 settembre.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Vierra via Shutterstock • Notizie su: , , ,