QR code per la pagina originale

Sharifi-ha House, la smart home iraniana

La Sharifi-ha House del team iraniano Next Office è costituita da stanze in grado di ruotare per garantire un'illuminazione perfetta degli ambienti.

,

A chi non è mai successo di dover abbassare le tende per impedire al sole di entrare nelle ore più calde del giorno? Oppure di dover cambiare posizione sul divano a causa di un fastidioso riflesso sulla superficie del televisore. La soluzione al problema studiata dal team di architetti iraniano Next Office è davvero radicale e innovativa, tanto da poter costituire una potenziale fonte di ispirazione per il design degli edifici in futuro.

L’edificio si chiama Sharifi-ha House ed è composto da alcuni moduli mobili disposti su più piani, in grado di ruotare e spostarsi come visibile nell’immagine animata allegata di seguito. In questo modo ogni ambiente può posizionarsi con l’angolazione più conveniente, beneficiando ad esempio del passaggio del flusso d’aria oppure impedendo ai raggi solari di entrare. Il concept ha anche lo scopo di fornire agli abitanti la possibilità di aumentare in pochi secondi i metri quadrati a disposizione: ruotando la stanza parte della superficie viene infatti liberata, andando così a costituire ad esempio una terrazza ideale per accogliere gli ospiti.

I moduli della Sharifi-ha House in movimento, in base alle esigenze di chi li abita

I moduli della Sharifi-ha House in movimento, in base alle esigenze di chi li abita

Il sistema che permette alle stanze di ruotare è stato realizzato in Germania, da un’azienda che si occupa di impianti per lo spostamento di grosse macchine industriali. Difficilmente un approccio di questo tipo alla progettazione di una casa potrà essere applicato su larga scala, ma l’idea risulta comunque piuttosto interessante. Non è difficile immaginarne un’integrazione con le tecnologie legate al settore smart home, ad esempio per avviare la rotazione mediante un semplice tap sul display di smartphone, tablet e smartwatch, oppure in modo del tutto automatico in base alla temperatura esterna o all’orario, assicurando sempre la migliore illuminazione possibile dell’ambiente casalingo.

Due immagini mostrano i moduli mobili della Sharifi-ha House

Due immagini mostrano i moduli mobili della Sharifi-ha House

Fonte: Gizmodo • Via: Next Office • Notizie su: