QR code per la pagina originale

Windows Phone 8.1 Update 1, problemi e novità

Il rilascio di Windows Phone 8.1 Update 1 starebbe dando qualche problema ad alcuni utenti. Intanto emergono nuovi interessanti dettagli

,

L’aggiornamento Windows Phone 8.1 Update 1 rilasciato ieri da Microsoft agli iscritti al programma Preview starebbe dando qualche problemino di troppo ad una, fortunatamente, ristretta cerchia di utenti. I possessori di alcuni smartphone tra cui l’HTC 8X e l’HTC 8S avrebbero infatti lamentato l’impossibilità di installare l’aggiornamento. Sfortunatamente Microsoft ha confermato il problema sottolineando che alcuni modelli di smartphone non possono ricevere l’aggiornamento a causa di un problema legato con l’operatore telefonico o all’aggiornamento dei driver OEM.

Questi modelli di smartphone, Microsoft non specifica però quali siano esattamente, potranno ricevere Windows Phone 8.1 Update 1 quando sarà rilasciato ufficialmente per tutti, cioè tra alcuni mesi. Problemi sarebbero emersi anche per alcuni possessori di smartphone Windows Phone 8.1 dotati già del firmware Lumia Cyan. Per loro, l’impossibilità di effettuare l’aggiornamento con la comparsa dell’errore 8018830f. Joe Belfiore è intervenuto direttamente affermando che Microsoft sta investigando su quali possano essere le motivazioni di questo problema, tuttavia è molto probabile che dipenda dall’insufficiente quantità di memoria interna degli smartphone afflitti dal problema. Per risolvere il problema potrebbe essere dunque sufficiente eliminare un po’ di foto e video per aumentare lo spazio di storage disponibile all’interno del telefono.

Sempre Joe Belfiore sottolinea che dopo aver effettuato l’aggiornamento, gli utenti Windows Phone 8.1 potranno tranquillamente ricevere gli aggiornamenti firmware dei loro dispositivi una volta disponibili. Dunque, in Windows Phone 8.1 Update 1 sarebbe stato risolto il problema di Bitlocker che aveva costretto Microsoft a bloccare la distribuzione di Lumia Cyan per tutti gli smartphone Lumia iscritti al programma Preview.

Dall’aggiornamento starebbero inoltre emergendo anche alcune piccole novità non annunciate. Per quanto riguarda i miglioramenti di Internet Explorer 11, WMPoweruser avrebbe scoperto come Microsoft avrebbe inserito un falso user agent che farebbe credere ai server che gli utenti utilizzino uno smartphone Android 4.0 o iOS 7 e non uno smartphone Windows Phone. Il nuovo user agent del browser è il seguente:

Mozilla/5.0 (Mobile; Windows Phone 8.1; Android 4.0; ARM; Trident/7.0; Touch; rv:11.0; IEMobile/11.0; NOKIA; Lumia 930) like iPhone OS 7_0_3 Mac OS X AppleWebKit/537 (KHTML, like Gecko) Mobile Safari/537

In questo modo, ingannando i siti web, la visualizzazione di alcuni portali, come Gmail per esempio, risulterebbe più efficiente.

Inoltre, tramite Plaffo si apprende che Microsoft avrebbe esteso la possibilità di condividere internet attraverso lo smartphone non solo con l’utilizzo delle reti WiFi ma anche sfruttando il Bluetooth del dispositivo. Infine, sarebbe apparsa anche una nuova opzione all’interno del menu di modifica delle immagini. Oltre all’elenco delle applicazioni presenti sul telefono per l’editing, compare adesso anche un’opzione che permette di cercare più editor all’interno del Windows Phone Store.