QR code per la pagina originale

FIFA 15: tutti gli stadi della Premier Legue

Confermata la presenza di tutti gli stadi del massimo campionato inglese nella simulazione FIFA 15: un altro colpo importante messo a segno da EA Sports.

,

Buone notizie oggi per chi attende l’uscita di FIFA 15. Dopo aver confermato nei giorni scorsi l’assenza del campionato brasiliano, a causa di problematiche legate all’ottenimento delle licenze, EA Sports torna a parlare della sua simulazione calcistica, in arrivo a fine settembre su PC e console. L’annuncio riguarda questa volta la presenza di tutti gli stadi della Barclays Premier League, ovvero la massima divisione inglese, una novità di certo gradita agli appassionati della serie.

Venti impianti riprodotti fedelmente nei minimi dettagli sulla base delle rispettive controparti reali, con tanto di cori originali intonati dalle tifoserie sugli spalti. È l’ennesima dimostrazione dell’impegno profuso dalla software house per garantire il massimo livello possibile di coinvolgimento durante i match. Inoltre, è stata realizzata la scansione del volto per 200 nuovi atleti, così da poterne riproporre i tratti somatici all’interno del gioco con una qualità quasi fotorealistica. Di seguito, il trailer appena rilasciato sul canale ufficiale YouTube, che tra le altre cose mostra alcune sequenze di gameplay sulle note del brano musicale “Stevie” del gruppo britannico Kasabian.

Il filmato risulta particolarmente interessante anche perché svela l’inclusione della Goal-Line Technology, ovvero la tecnologia di porta che nelle situazioni più incerte aiuta a capire se il pallone ha oltrepassato o meno la linea bianca. Un aiuto concreto all’arbitro e ai suoi collaboratori, che grazie ad un complesso sistema di telecamere sono in grado di assegnare un gol solo quando è effettivamente valido, sgombrando il campo da polemiche e moviola. La si è vista in azione durante i recenti mondiali di calcio in Brasile e, a quanto pare, sarà presente in FIFA 15. Resta ora da capire se nella simulazione di EA il direttore di gara sarà dotato anche della bomboletta spray per far rispettare la distanza sui calci di punizione in prossimità dell’area di rigore.

Fonte: EA Sports • Notizie su: ,