QR code per la pagina originale

Gamescom 2014: la conferenza di Sony

Un riassunto delle novità presentate da Sony in occasione della conferenza andata in scena all'evento Gamescom 2014: molte sono destinate a PlayStation 4.

,

Analogamente a quanto fatto da Microsoft, anche Sony è salita sul palco dell’evento tedesco Gamescom 2014 per presentare le novità che interesseranno prossimamente il suo comparto videoludico. Una serie di annunci riguardanti titoli AAA e indipendenti, destinati soprattutto alla console next-gen PlayStation 4, che fino ad oggi è riuscita a vendere 10 milioni di unità in tutto il mondo.

La conferenza si apre con una conferma per quanto riguarda Dying Light, pacchetto d’espansione destinato a inFamous: Second Son, disponibile a partire da mercoledì 27 agosto. Il primo gioco inedito annunciato alla kermesse di Colonia è The Tomorrow Childern di Q-Games, in passato già al lavoro sulla serie PixelJunk, poi è toccato a The Vanishing of Ethan Carter del team The Astronauts. Volume è invece il progetto inedito di Mike Bithell, creatore di Thomas Was Alone. Ancora, Hollowpoint è la nuova produzione di Paradox Interactive, Dean Hall ha annunciato che Day-Z arriverà su PS4 e Hellblade è il progetto messo in campo da Ninja Theory. Si prosegue con la presentazione di Rime, gioco sviluppato internamente da Sony, con la carrellata dei titoli indie che si completa con Papers, Please, Snow, Ether, Qube 2 e Dreamfall Chapters.

È dunque il turno di Activision, che tramite la voce di Eric Hirshberg illustra alcuni dettagli sulla modalità multiplayer competitiva di Destiny, confermando inoltre l’arrivo del primo DLC intitolato The Dark Below per il mese di dicembre.

Ubisoft invece parla di Far Cry 4, spiegando che lo sparatutto consentirà su PS4 di invitare un amico a giocare in cooperativa anche senza possedere il titolo: sarà sufficiente scaricare un client gratuito. Una formula particolare, che in futuro potrà essere riproposta con altri giochi. La parola d’ordine è dunque “condivisione”, come testimonia la funzionalità Share Play che Sony introdurrà prossimamente sulla sua console di punta, per consentire ad un amico di prendere il controllo dei personaggi nel proprio gioco da remoto, anche senza esserne in possesso.

Conferme anche per quanto riguarda PlayStation TV, dispositivo da connettere al televisore che permette di giocare con i titoli del catalogo PS Vita: sarà distribuito anche in Europa, al prezzo di 99 euro. Tornando ai giochi, Sony ha diffuso un nuovo trailer per Bloodborne, produzione annunciata un paio di mesi fa in occasione dell’evento E3 2014.

C’è spazio anche per un video dedicato al gameplay di The Order: 1886, in cui è protagonista il celebre inventore e fisico Nikola Tesla.

L’avventura horror Until Dawn (sviluppata da Supermassive Games), anticipata nei giorni scorsi dal rilascio di qualche teaser trailer, diventa un’esclusiva PlayStation 4. Il titolo seguirà le vicende di un gruppo composto da otto amici dispersi su una montagna, con il giocatore che potrà scegliere chi salvare, modificando così l’evolversi della storia con le proprie decisioni.

Evolution Studios mostra poi un nuovo filmato di Driveclub, spiegando che nel titolo automobilistico saranno presenti condizioni meteo variabili in tempo reale, proprio come nella realtà. Dopo aver mancato lo scorso anno l’appuntamento con il day one di PS4, il gioco uscirà l’8 ottobre.

Tearaway Unfolded è il nuovo progetto di Media Molecule (già al lavoro sulla serie LittleBigPlanet) per la piattaforma next-gen, in cui sarà possibile sfruttare al meglio le funzionalità del controller DualShock 4, mentre Alienation è la produzione in fase di sviluppo presso il team Housemarque (autori di Dead Nation).

In chiusura lo studio Wild Sheep di Michal Ancel (Rayman, Beyond Good and Evil) annuncia WiLD, titolo in cui sarà possibile giocare nei panni di un essere umano o scegliere di impersonare qualsiasi altra creatura vivente.