QR code per la pagina originale

Tablet vietati alle partite del Manchester United

La dirigenza dei Red Devils proibisce di portare all'Old Trafford dispositivi elettronici dalle dimensioni pari o superiori a quelli di un tablet.

,

Con la nuova stagione alle porte desideriamo comunicarvi alcune variazioni nella policy del club in merito agli oggetti che non è possibile portare allo stadio in occasione delle partite casalinghe. Come risultato delle più recenti ricerche in tema di sicurezza, dispositivi elettronici come laptop e tablet saranno aggiunti all’elenco degli oggetti vietati. Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente che questo potrebbe causare, ma siamo impegnati per mettere la sicurezza di tutti gli spettatori in cima alle nostre priorità.

Così si apre un comunicato comparso sul sito del Manchester United, che di fatto proibisce ai tifosi dei Red Devils e a quelli delle squadre avversarie di portare con sé laptop e tablet all’interno dello stadio. Le motivazioni di una simile decisione sono ufficialmente da ricercare nella necessità di garantire la piena sicurezza di tutti coloro presenti all’Old Trafford.

Durante le partite, così come ai concerti, non è raro imbattersi in qualcuno intento a scattare fotografie o registrare video dell’evento, sollevando sopra la testa un dispositivo di notevoli dimensioni. L’azione è solitamente accompagnata dalle imprecazioni di chi si trova dietro, che in questo modo ha la visuale oscurata. Non sembra però essere stato questo ad aver spinto i dirigenti del team inglese ad optare per una linea dura.

In linea con quanto avviene negli aeroporti britannici ci adeguiamo alle più recenti norme di sicurezza suggerite dall’intelligence. Queste indicazioni sono pensate per continuare ad assicurare la piena sicurezza di tutti gli spettatori.

Il divieto si applica a qualsiasi dispositivo elettronico le cui dimensioni superano quelle consentite, ovvero 150×100 mm. Il comunicato contiene un riferimento esplicito ai laptop e ai tablet, in particolare a quelli della linea iPad (compreso iPad mini). Gli spettatori potranno invece continuare a portare con sé smartphone e fotocamere compatte.

Le normative applicate all’interno di ogni stadio sono decise dalle autorità che hanno in carico la gestione dell’impianto. Detto questo, la dimensione dell’Old Trafford e l’importanza del Manchester United costituiscono una tipologia di rischio unica per lo stadio.

In Rete si parla di una decisione derivante dalla necessità di vietare le riprese dei match, con i filmati che solitamente finiscono per essere condivisi in Rete senza generare alcun profitto per il club. In realtà, come ben sanno tutti coloro che seguono l’evoluzione dell’universo mobile, spesso sono gli smartphone ad equipaggiare fotocamere e obiettivi migliori, ma questa categoria di dispositivi non risulta essere interessata dal divieto, almeno per il momento.

Fonte: Manchester United • Immagine: Old Trafford, via Shutterstock • Notizie su: