QR code per la pagina originale

Moto 360, svelate le specifiche complete

Best Buy pubblica per errore la pagina relativa al Moto 360. Lo smartwatch Motorola ha un display touch da 1,5 pollici e sarà in vendita a 250 dollari.

,

Il lancio ufficiale del Motorola Moto 360 avverrà il 4 settembre a Chicago, ma Best Buy ha inavvertitamente pubblicato la pagina relativa allo smartwatch, svelando tutte le caratteristiche tecniche e il prezzo di vendita. Il Moto 360 sarà il terzo dispositivo basato sul sistema operativo Google, dopo il Gear Live di Samsung e il G Watch di LG. Rispetto ai due prodotti coreani, lo smartwatch di Motorola ha un aspetto simile a quello di un orologio tradizionale.

In base alle specifiche pubblicate da Best Buy, il Moto 360 possiede un telaio in acciaio inossidabile con il retro in plastica, un cinturino regolabile in pelle e una chiusura con fibbia metallica. Il display touch rotondo ha una diagonale di 1,5 pollici con risoluzione pari a 320×290 pixel (205 ppi), protetto con vetro Gorilla Glass 3. Lo smartwatch integra un processore Texas Instruments, 512 MB di RAM e un pedometro. La connessione con lo smartphone avviene tramite Bluetooth 4.0, ma è presente anche un modulo WiFi 802.11n, assente negli altri due dispositivi Android Wear.

Il microfono permette di impartire comandi vocali, mentre le notifiche in arrivo vengono segnalate tramite una vibrazione. Il cardiofrequenzimetro registra invece i battiti cardiaci durante le attività di fitness. Il sensore di luce ambientale regola automaticamente la luminosità del display, che tuttavia può essere impostata anche manualmente. Il Moto 360 può essere utilizzato in acqua fino a 30 minuti ad una profondità massima di 1 metro. Il peso è di circa 60 grammi.

Infine, il prezzo di vendita. Il Moto 360 costerà 249,99 dollari, superiore a quello del Gear Live (199 dollari) e del G Watch (229 dollari), ma giustificato dalla migliore qualità costruttiva. Per conoscere la data di inizio vendita bisognerà attendere l’evento Motorola del 4 settembre, durante il quale l’azienda statunitense svelerà anche il Moto G2 e il Moto X+1.