QR code per la pagina originale

Surface Pro 3 con i7: problemi di surriscaldamento

Microsoft conferma ufficialmente i problemi di surriscaldamento al Surface Pro 3 con Core i7 e rilascerà presto un aggiornamento software per risolverli.

,

Microsoft ha riconosciuto che vi è «un numero molto piccolo di Surface Pro 3 con Core i7 Intel che mostrano un funzionamento non corretto», dunque confermando i problemi di surriscaldamento che diverse persone hanno segnalato sul forum ufficiale di supporto. Promette però un aggiornamento software il più presto possibile, ideato dunque per risolvere la situazione.

A quanto pare i problemi al Surface Pro 3 affliggono solo la versione con Core i7, che in alcuni casi produce un calore eccessivo sulla parte posteriore del tablet a causa della ventola, che continua a girare al massimo anche quando il dispositivo è utilizzato in modo moderato oppure si trova in stato di idle. A volte si verificano riavvii di sistema inaspettati e, secondo i test condotti dalla compagnia produttrice, ciò accade solo in determinate condizioni.

Microsoft spiega che «la versione i7 di Surface Pro 3 è un tablet primo nel suo genere a erogare la potenza di elaborazione di i7 in un dispositivo sottile e leggero. Per questo, l’aumento della potenza richiede che la ventola giri più regolarmente e a velocità più elevate – e l’unità diventa leggermente più calda». Non è però chiara quale sia la dimensione del problema, che secondo il gruppo coinvolge pochi utenti ma secondo il thread ufficiale no, infatti le segnalazioni si stanno moltiplicando giorno dopo giorno.

A ogni modo, l’azienda spiega di esser al lavoro su un fix che andrà a evitare che il device si surriscaldi troppo. Microsoft sottolinea comunque che la produzione di calore emessa dalla variante con processore Core i7 è in linea alle proprie aspettative e che non causerà alcun danno alle parti interne del prodotto. Al momento non è ancora stata condivisa alcuna data di uscita del suddetto aggiornamento software.

Si ricorda che il tablet top di gamma sarà disponibile in Italia a partire dal 28 agosto 2014.