QR code per la pagina originale

iPhone 6, nuove foto: confermati i tre colori

Pubblicate nuove immagini di alcune delle componenti dei futuri iPhone 6, con la conferma delle tre classiche colorazioni argento, oro e grigio siderale.

,

iPhone 6 verrà proposto nelle ormai classiche colorazioni argento, grigio siderale e oro, così come nella precedente versione iPhone 5S. È quanto rivelano le immagini di alcune componenti pubblicate oggi da NoWhereElse, ricche di dettagli interessanti per tutti gli appassionati del melafonino.

Sono diverse le componenti svelate dal sito francese e comprendono i vani per l’alloggiamento della SIM, i sensori Touch ID, gli altoparlanti e il motore di vibrazione interno di iPhone 6. Sebbene non sia dato sapere se le parti riguardino la versione da 4,7 pollici o quella da 5,5 – in alternativa, entrambe – la prima informazione che balza all’occhio è quella sulla colorazione. Apple ha deciso di continuare la strategia inaugurata con iPhone 5, con scocche anodizzate tinte d’oro, argento e grigio siderale.

Si prosegue con l’alloggiamento della SIM, leggermente arrotondato sul lato, un design che lascia intendere come iPhone 6 sarà probabilmente dotato di un profilo ricurvo. Poche le informazioni invece disponibili su Touch ID, il lettore di impronte digitali giunto alla sua seconda edizione, molto simile a quello già visto su iPhone 5S. Gli altoparlanti, infine, risultano lievemente più grandi rispetto a quelli impiegati in precedenza da Apple, non è chiaro se per garantire una miglior potenza di riproduzione o se conseguenza diretta della scocca più capiente.

Particolare interesse desta il logo della mela morsicata che, come già appreso in precedenti report, sarà intagliato nella scocca e ricoperto da una piastra interna in alluminio. Le fotografie mostrano delle mele in metallo nere, quindi è definitivamente esclusa la possibilità che il logo possa essere retroilluminato. Per quanto riguarda il motore di vibrazione, il form factor è completamente diverso rispetto a quello utilizzato in passato dall’azienda di Cupertino, ma non dovrebbe includere delle funzionalità nuove per l’utente finale. La scelta di un completo redesign, in effetti, potrebbe essere stata obbligata dalla nuova sottigliezza dello smartphone, tanto da agevolare lo sviluppo orizzontale ma non quello verticale. Non resta quindi che attendere il prossimo 9 settembre, quando iPhone 6 verrà svelato al grande pubblico forse in abbinato al tanto chiacchierato iWatch.

Fonte: NoWhereElse • Via: 9to5Mac • Immagine: Kārlis Dambrāns via Flickr • Notizie su: iPhone 6, , , ,