QR code per la pagina originale

Microsoft rinnova il portale MSN

Microsoft rinnova il suo portale MSN trasformandolo in un Hub per l'accesso diretto a tutti i servizi Windows

,

Microsoft ha deciso di rivisitare completamente il suo portale MSN per renderlo più profondamente integrato con tutti i suoi altri suoi servizi. Attualmente infatti MSN è troppo sovraffollato e non permette un facile e veloce accesso a tutti i servizi Microsoft correlati. Il nuovo MSN è attualmente disponibile in versione Preview pubblica raggiungibile attraverso un indirizzo dedicato e porta con se un design più pulito per renderlo più attraente ed usabile per gli utenti.

Inoltre, il nuovo portale MSN è stato sviluppato per offrire una maggiore integrazione con i servizi Windows, per potersi meglio adattare alla varie risoluzioni degli schermi e per essere facilmente utilizzabile con gli schermi touch. Adesso, MSN assomiglia molto al nuovo Windows e permette anche di personalizzare la propria esperienza d’uso. Gli utenti potranno infatti scegliere le categorie delle notizie preferite da visualizzare. Microsoft inoltre sta lavorando con alcuni partner come il New York Times per offrire ai suoi utenti la maggiore qualità di informazione possibile. Tuttavia, il nuovo MSN non è solo un portale informativo ma è anche un Hub per l’accesso rapido a tutti i servizi Microsoft.

Nella parte superiore dello schermo c’è l’integrazione con una vasta gamma di servizi Microsoft, come Outlook, OneNote, OneDrive e Skype, oltre a popolari servizi di terze parti come Facebook e Twitter. Inoltre, per uniformare l’esperienza d’uso, le applicazioni mobili di Microsoft Bing per iOS e Android saranno rinnovate e rimarchiate “MSN” nei prossimi mesi. Tutte le modifiche e personalizzazione impostate sul nuovo portale MSN si rifletteranno infatti anche sulle corrispondenti App mobile.

Microsoft non ha specificato quando il nuovo portale debutterà ufficialmente, ma il lancio globale dovrebbe essere atteso comunque entro al fine dell’anno.

Fonte: The Next Web • Via: Engadget • Immagine: Microsoft • Notizie su: ,