QR code per la pagina originale

Spotify: filmati promozionali con Video Takeover

Video Takeover: a partire da oggi Spotify offre 30 minuti di streaming senza limitazioni agli utenti che scelgono di guardare un filmato pubblicitario.

,

Consapevole di una concorrenza sempre più agguerrita e determinata, Spotify introduce oggi l’ennesima novità nel business legato alle piattaforme di streaming musicale. Il servizio, a mesi di distanza dal lancio di una formula free indirizzata all’utenza di smartphone e tablet, annuncia l’arrivo di video pubblicitari dalla durata di 15 e 30 secondi, visualizzati dagli iscritti all’interno dell’interfaccia desktop e mobile del servizio.

Video Takeover, questo il nome del programma presentato oggi sulle pagine del sito ufficiale e tramite il rilascio del filmato in streaming di seguito. Il funzionamento è presto spiegato: gli utenti sono invitati a guardare un filmato promozionale e in cambio ricevono 30 minuti di streaming senza limiti, privo di qualsiasi forma di inserzione pubblicitaria, del tutto equivalente a quello offerto a chi dispone di un account a pagamento. Ovviamente gli spot sono riprodotti solo  quando il client (o l’applicazione) è visualizzata dall’utente e non in background. Sono già diversi i nomi importanti che hanno scelto di aderire all’iniziativa: da Ford a Coca-Cola, da McDonald’s a NBC Universal Pictures, passando per Kraft, Target e Wells Fargo.

Continuare ad attrarre gli utenti mediante l’ascolto gratuito delle canzoni è di importanza cruciale per Spotify, che attualmente vanta circa 40 milioni di iscritti in tutto il mondo. Di questi, il 25% circa ha scelto di sottoscrivere un abbonamento con pagamento mensile dopo aver portato a termine il periodo di prova gratis, oppure in seguito all’utilizzo della piattaforma con lo streaming intervallato dagli spot audio. Il gruppo propone dunque ai grandi brand un nuovo strumento promozionale innovativo (per l’ambito dello streaming musicale) ed efficace, con il duplice obiettivo di incrementare le proprie entrate e di continuare ad offrire l’ascolto senza alcuna spesa a coloro che proprio non hanno intenzione di mettere mano al portafogli.

Galleria di immagini: Spotify, immagini della nuova UI

Fonte: Spotify • Via: The Next Web • Notizie su: ,