QR code per la pagina originale

iPhone 6: la diretta

Tutti gli annunci in diretta da Cupertino: iPhone 6, iWatch e tutto il resto, raccontato live dalla redazione di Webnews

,

L’evento è terminato. Questi tutti gli annunci snocciolati dal palcoscenico di Cupertino:

Marco Grigis 09/09/201417:53

Tutto è pronto al Flint Center for the Performing Arts per il tanto atteso evento Apple. Fra poco più di un’ora, la Mela presenterà finalmente le novità per gli iDevice. Nel frattempo, gli invitati già si accalcano presso la location.

Marco Grigis 09/09/201418:13

Apple ha iniziato a distribuire i pass per l’evento, dei badge con una mela morsicata rosa. Nel frattempo Phil Schiller si diverte su Twitter con un “almost time”, seguito da faccine. E già i social network impazziscono: un indizio malcelato su iWatch?

Marco Grigis 09/09/201418:37

Anche Eddy Cue stempera la tensione via Twitter, buttandola sull’ironia: dice di essere da poco arrivato al Moscone West, casa dei precedenti eventi Apple, e di non aver trovato nessuno. Tempo per una piccola curiosità sul Flint Center for the Performing Arts: 30 anni fa, proprio in questa location, Steve Jobs ha presentato il primissimo Macintosh.

Marco Grigis 09/09/201418:51

Ecco l’interno del suggestivo Flint Center for The Performing Arts, direttamente dalle immagini Apple.

Marco Grigis 09/09/201418:55

Apple ha iniziato a distribuire i pass per l’evento, dei badge con una mela morsicata rosa. Nel frattempo Phil Schiller si diverte su Twitter con un “almost time”, seguito da faccine. E già i social network impazziscono: un indizio malcelato su iWatch?

Marco Grigis 09/09/201419:02

Tutto è pronto in quel di Cupertino: con un suggestivo video, fatto di scritte e prospettive, l’evento Apple è ufficialmente iniziato.

Marco Grigis 09/09/201419:05

Mentre sul sito ufficiale lo streaming sta avendo seri problemi di trasmissione, con cartelli e musica raddoppiata, dai blogger a stelle e strisce si apprende della presenza di Tim Cook sul palco.

Marco Grigis 09/09/201419:09

Si parte direttamente con iPhone. Tim Cook spiega come anni fa il melafonino abbia ridefinito il concetto di telefono, oggi invece Apple è pronta a presentare iPhone 6. E lo fa con un video speciale: dal primo sguardo, il melafonino appare identico ai leak degli scorsi mesi.

Marco Grigis 09/09/201419:11

La primissima immagine degli smartphone, condivisa da The Verge: saranno disponibili nelle versioni da 4,7 e 5,5 pollici, chiamate semplicemente iPhone 6 e iPhone 6 Plus

Francesco Caccavella 09/09/201419:12

Francesco Caccavella 09/09/201419:13

Giacomo Dotta 09/09/201419:13

La diretta streaming offerta da Apple ha vari problemi: flusso video ballerino, audio disturbato, grosse difficoltà. L’esordio dell’iPhone 6 non rimarrà certo nella storia, da questo punto di vista.
http://www.webnews.it/2014/09/09/iphone-6-problemi-di-streaming/

Marco Grigis 09/09/201419:13

I due iPhone 6 vedono un corpo in alluminio anodizzato, presentano un nuovo schermo chiamato Retina HD per le risoluzioni da 1334×750 e 1920×1080 pixel e un vetro particolare di protezione. Non è il tanto chiacchierato cristallo di zaffiro, ma un pannello rafforzato agli ioni.

Francesco Caccavella 09/09/201419:15

Marco Grigis 09/09/201419:15

I due device sono sottolissimi: iPhone è profondo 6,8 millimetri, contro i 7,6 di iPhone 5S. La versione Plus, invece, è di 7.1 millimetri. Il tutto è possibile grazie al nuovo design arrotondato e all’impiego di una fotocamera lievemente sporgente.

Marco Grigis 09/09/201419:16

La versione da 5,5 pollici, chiamata appunto iPhone 6 Plus, vedrà una versione di iOS 8 molto affine a quella di iPad: in altre parole, è abilitata la navigazione a pannelli quando in modalità landscape, esattamente come avviene sul tablet di Cupertino.

Francesco Caccavella 09/09/201419:18

Francesco Caccavella 09/09/201419:19

Marco Grigis 09/09/201419:19

I due device vedono equipaggiati con un processore A8 a 64 bit di seconda generazione. Costruito con un processo a 20 nanometri, è del 30% più ridotto del predecessore e più potente del 50%, soprattutto sull’elaborazione grafica. iPhone 6 è una generazione di smartphone dell’84% più veloce dell’originale iPhone.

Marco Grigis 09/09/201419:21

Così come già anticipato dalla presentazione di iOS 8 la scorsa estate, il processore è abilitato al nuovo sistema Metal, per elaborazioni 3D veloci, con milioni di triangoli, senza filtri e colli di bottiglia tra software e processore. Proprio per dimostrare l’incredibile affidabilità di metal su iPhone 6, sul palco di Cupertino salgano alcuni developer per la demo dal vivo di vari videogiochi, presto disponibili su App Store.

Marco Grigis 09/09/201419:25

Nel frattempo, il sito Apple è correntemente down in tutto il mondo, forse per l’elevato tentativo di connessione da parte degli utenti. Collegandosi alla pagina dello streaming, si ottiene il messaggio d’errore “Access Denied”.

Marco Grigis 09/09/201419:27

La durata della batteria di iPhone 6 è praticamente identica a quella di iPhone 5S. iPhone 6 Plus, invece, può contare su un’autonomia maggiore: 80 ore di audio, 14 di video, 12 di LTE e WiFI, 24 di chiamate su 3G.

Francesco Caccavella 09/09/201419:29

Marco Grigis 09/09/201419:30

Non è tutto: entrambi i modelli di iPhone 6 supportano lo standard VoLTE (voice via LTE)e la possibilità di chiamare via WiFi. Non ultimo, vedono in dotazione un nuovo processore M8 per le indicazioni di movimento, capace ora di misurare anche altezza e pressione grazie a un altimetro integrato.

Francesco Caccavella 09/09/201419:31

Marco Grigis 09/09/201419:33

A dispetto di ogni rumor delle ultime settimane, iPhone 6 monta una fotocamera di soli 8 megapixel, un fatto che lascerà delusi molti degli utenti amanti della mela morsicata. Con sensibilità alla luce elevata, garantita da singoli pixel da 1,5 micron e un apertura f/2.2, la fotocamera vede un CMOS innovativo che garantisce foto qualitativamente elevate. Le panoramiche, inoltre, possono arrivare a 43 megapixel.

Francesco Caccavella 09/09/201419:34

Marco Grigis 09/09/201419:35

Gli obiettivi dispongono, poi, di uno speciale sistema per l’ottica stabilizzata, affinché gli scatti – o le riprese video fino a 1080p – non siano mai mossi. In una dimostrazione live sul palco, Phil Schiller ha dimostrato come iPhone 6 non abbia nulla da temere rispetto ai competitor: non sono tanto i megapixel a rendere perfetta un’immagine, quanto la tecnologia alla base delle lenti e la sensibilità alla luce. Gli slow-motion, inoltre, passano dalla classica modalità a 120 fps alla nuova da 240.

Francesco Caccavella 09/09/201419:37

Marco Grigis 09/09/201419:38

Anche la fotocamera frontale riceve un sostanziale aggiornamento: anch’essa dotata di un’apertura pari a f/2,2, è dell’81% più sensibile alla luce rispetto alle generazioni precedenti. E, come la posteriore già citata, gode del riconoscimento facciale dei soggetti inquadrati: la perfetta compagna di viaggio per i maniaci dei selfie.

Marco Grigis 09/09/201419:40

Dopo un breve excursus su iOS 8, Schiller ricorda le qualità ambientali ed ecologiche dei nuovi iPhone 6: del tutto privi di metalli tossici come arsenico e mercurio, sono completamente riciclabili grazie all’impiego di materiali come l’alluminio e il vetro.

Marco Grigis 09/09/201419:42

I prezzi per iPhone 6 e iPhone 6 Plus partono dai 199 dollari dei 16 GB e arrivano ai 399 dei 128. Il listino fa ovviamente riferimento alla vendita abbinata a un contratto biennale con un operatore telefonico statunitense. iPhone 5C e iPhone 5S non spariranno dalla circolazione: rimarranno come modelli entry e medium-level, dagli 0 ai 99 dollari sempre abbinati con un carrier USA.

Marco Grigis 09/09/201419:45

I due modelli saranno disponibili negli Stati Uniti dal 19 settembre, con una tornata di preordini che si aprirà questo venerdì. Nel corso delle prossime settimane, ed entro la fine dell’anno, saranno estesi a 114 nazioni mondiali. Il 17 dello stesso mese verrà invece pubblicato in download gratuito iOS 8.

Giacomo Dotta 09/09/201419:48

iPhone 6: qui le prime immagini ufficiali
http://www.webnews.it/gallerie/iphone-6-e-iphone-6-plus-le-prime-immagini/

Marco Grigis 09/09/201419:48

Niente NFC? Non proprio. Tim Cook è tornato sul palco per parlare di pagamenti virtuali, mostrando un video che spiega quanto contanti e carte di credito siano ingombranti. I pagamenti mobile oggi disponibili non sono però all’altezza del loro nome, così Apple ha pensato di introdurre Apple Pay. Si tratta di un sistema che permette di memorizzare le proprie credenziali di pagamento su un iDevice, come iPhone, quindi di effettuare pagamenti semplicemente verificando la propria identità con Touch ID.

Giacomo Dotta 09/09/201419:49

iPhone 6: qui le prime immagini ufficiali
http://www.webnews.it/gallerie/iphone-6-e-iphone-6-plus-le-prime-immagini/

Marco Grigis 09/09/201419:50

Non è però tutto, perché Apple Pay funziona anche nei negozi, semplicemente avvicinando il proprio iPhone 6 a un apposito sensore alle casse. Ed ecco quindi la conferma: i nuovi melafonini vedono finalmente, dopo anni di ritrosie da parte di Cupertino, l’implementazione di NFC. Per aggiungere le proprie credenziali sul device, inoltre, basta semplicemente fotografare la propria carta di credito.

Marco Grigis 09/09/201419:52

Apple Pay è totalmente gestito da iTunes, vede un’applicazione in stile Passbook, è totalmente sicuro, amministrabile da qualsiasi dispositivo targato mela morsicata e completamente privato. Nessuno, anche in caso di furto dello smartphone, potrà accedere alle preziose informazioni della carta di credito.

Marco Grigis 09/09/201419:54

Apple Pay sarà inizialmente disponibile negli Stati Uniti, per i possessori di una carta American Express, VISA o Mastercard. Sarà accettato dai sei maggiori istituti di credito a stelle e strisce, nonché da un nugolo di negozi e catene locali, da McDonald’s a SubWay, passando per WallMart.

Marco Grigis 09/09/201419:57

Apple Pay funziona ovviamente anche online, inizialmente negli Stati Uniti e sempre fra alcuni partner selezionati. Scelto il prodotto, sarà sufficiente premere il tasto “Compra” e Apple si occuperà di tutto il resto: non vi è alcun dato utente o password da inserire. Un vantaggio non da poco per la mela morsicata, rispetto a competitor come l’affermatissimo PayPal.

Francesco Caccavella 09/09/201419:59

Marco Grigis 09/09/201419:59

Abbandonati i pagamenti digitali, arriva il tanto atteso momento “One More Thing”. Si tratta di un prodotto completamente nuovo che “ridefinirà un’intera categoria”, così come Tim Cook lo ha annunciato. Dopo un breve video introduttivo, arriva iWatch.

Francesco Caccavella 09/09/201420:01

Francesco Caccavella 09/09/201420:03

Francesco Caccavella 09/09/201420:03

Francesco Caccavella 09/09/201420:04

Marco Grigis 09/09/201420:04

Chiamato semplicemente Apple Watch, con la parola “Apple” sostituita dal simbolo della mela morsicata, lo smartwatch ha una forma rettangolare, appare molto elegante e decisamente affine a un orologio classico. Per regolarlo, infatti, un’apposita rotella laterale, esattamente come un comune esemplare meccanico a lancetta.

Marco Grigis 09/09/201420:07

Disponibile sia in metallo che con cinturini colorati, per assecondare le richieste di qualsiasi consumatore, l’orologio intelligente di Cupertino si caratterizza per una GUI molto simile a quella di iOS. Nelle immagini mostrate, la possibilità di mostrare messaggi, mappe e conversazioni vocali. Il design, fortemente voluto da Jonathan Ive con il ricorso all’ormai tradizionale alluminio, è pensato per accomodare sul retro alcuni sensori biometrici. Ad esempio, è sufficiente sollevare il polso affinché il device si accenda automaticamente.

Marco Grigis 09/09/201420:13

La homescreen di Apple Watch si caratterizza per una serie di icone circolari, disposte praticamente a nuvola sul quadrante. Oltre alle funzioni già accennate, vede il supporto dell’assistente vocale Siri, strumenti per il fitness, app per la condivisione di stilizzati disegni con gli amici e molto altro. La ricarica avviene grazie a un piccolo pad magsafe a induzione e Cupertino tiene a sottolineare come questo non sia un “device wearable”, ma un orologio a tutti gli effetti.

Marco Grigis 09/09/201420:16

Sei i cinturini, dal metallo alla plastica colorata, intercambiabili grazie a un comodo attacco a scorrimento. Disponibili in due dimensioni – al momento non se ne conosce la diagonale in pollici – e in tre differenti materiali per la scocca, tra cui anche l’oro a 18 carati.

Marco Grigis 09/09/201420:22

Sul palco di Cupertino una dimostrazione dal vivo dell’interfaccia dell’Apple Watch: la GUI è molto fluida, la perfetta trasposizione di iOS su un piccolo schermo. Stupiscono le incredibili possibilità di personalizzazione, che permettono allo smartwatch di essere ogni giorno un device diverso e differente da quello delle altre persone.

Marco Grigis 09/09/201420:24

Per quanto riguarda le possibilità di immissione di testo, nessuna tastiera: tutto avviene su Apple Watch tramite la dettatura vocale di Siri. Unica eccezione per le emoji, ormai immancabili in ogni dispositivo mobile che si rispetti.

Francesco Caccavella 09/09/201420:26

Francesco Caccavella 09/09/201420:26

Marco Grigis 09/09/201420:29

Fra le tante app disponibili si elencano Siri, le fotografie sincronizzate con iOS 8 e iCloud, le mappe, un navigatore previo il collegamento con un iPhone e un’app per la comunicazione digitale facilitata con i propri contatti. Quest’ultimo è l’unico software di Apple Watch che può contare di un tasto fisico dedicato, sul lato destro della scocca del dispositivo.

Marco Grigis 09/09/201420:32

Naturalmente, sarà possibile sviluppare per Apple Watch anche applicazioni di terze parti, poi distribuite grazie a una sezione apposita di App Store. Sul palco di Cupertino, una demo di Facebook, Twitter, BMW, American Airlines e molti altri ancora.

Marco Grigis 09/09/201420:35

Come facile intuire, un dispositivo da polso non può che avere il fitness come obiettivo primario, grazie ai sensori biometrici di cui è dotato. Tim Cook spiega come Apple Watch possa “motivare a essere più in salute”, tramite due applicazioni dedicate al fitness e al workout di cui viene presentata una breve demo.

Marco Grigis 09/09/201420:42

Tre i modelli – Apple Watch, Apple Watch Sport e Apple Watch Edition – compatibili con iPhone 5 e successivi. Prezzi a partire dai 349 dollari, distribuzione posticipata ai primi mesi del 2015 e disponibilità iniziale solo negli USA.

Giacomo Dotta 09/09/201420:44

Apple Watch: qui tutte le immagini

Marco Grigis 09/09/201420:47

Conclusa la presentazione di Apple Watch, Tim Cook chiama sul palco gli ospiti speciali della serata: gli U2 intratterranno il pubblico con una breve performance.

Francesco Caccavella 09/09/201420:51

Marco Grigis 09/09/201420:56

Tim Cook e gli U2 annunciano il nuovo album, <b>gratuito per tutti gli utenti iTunes</b> fino al prossimo 13 ottobre.

Marco Grigis 09/09/201420:57

Tim Cook e gli U2 annunciano il nuovo album, gratuito per tutti gli utenti iTunes fino al prossimo 13 ottobre.

Giacomo Dotta 09/09/201421:00

Mentre gli U2 suonano, ecco il riassunto su tutte le caratteristiche dell’Apple Watch
–> Leggi qui

Marco Grigis 09/09/201421:00

Tim Cook e gli U2 annunciano il nuovo album, gratuito per tutti gli utenti iTunes fino al prossimo 13 ottobre.

Marco Grigis 09/09/201421:02

Durato precisamente due ore, l’evento Apple si è concluso con la presentazione di iPhone 6, iPhone 6 Plus, Apple Watch e la disponibilità gratuita del nuovo album degli U2. Il misterioso edificio nelle vicinanze del Flint Center for the Performing Arts è, invece, uno showroom per i dispositivi lanciati.