QR code per la pagina originale

WhatsApp per iPhone salva le conversazioni

WhatsApp 2.11.9 permette di archiviare le chat e aggiungere didascalie alle foto. Su iPhone 5S è possibile inviare video in slow motion.

,

WhatsApp ha rilasciato un corposo aggiornamento per l’app dedicata allo smartphone Apple, poche ore prima l’annuncio dell’atteso iPhone 6. Tante le novità incluse nella versione 2.11.9, che gli utenti possono già scaricate sul proprio dispositivo mobile. Tra le numerose funzionalità introdotte con questo aggiornamento spicca la possibilità di salvare le conversazioni. Altri miglioramenti riguardano la condivisione di foto, video e posizione.

Per archiviare sullo smartphone una chat singola o di gruppo è sufficiente effettuare uno swipe orizzontale, selezionare l’opzione More e quindi Archive. Dopo aver installato la nuova versione di WhatsApp, l’utente potrà aggiungere didascalie alle foto e ai video, tagliare i video prima di condividerli e condividere video in slow motion (solo su iPhone 5S). Le operazioni di cattura e invio delle immagini sono state velocizzate con l’aggiunta di un pulsante per l’accesso rapido alla fotocamera. Due le novità relative alla condivisione della posizione: supporto per la location sharing su mappe satellitari o ibride e indicazione della posizione esatta attraverso lo spostamento del pin con il drag&drop.

WhatsApp ha inoltre incluso nuove preferenze per lo scaricamento automatico dei media, nuovi sfondi e nuovi suoni per le notifiche. Infine, è ora possibile allegare uno o più screenshot quando viene segnalato un problema con l’applicazione. Non si tratta di novità eclatanti, ma di tanti piccoli cambiamenti che migliorano l’esperienza d’uso.

Durante un evento organizzato a Mexico City, Mark Zuckerberg ha dichiarato che Facebook è pronta ad investire miliardi di dollari per trasformare WhatsApp in una piattaforma di comunicazione globale. Dopo l’acquisizione, il CEO dell’azienda di Menlo Park aveva pianificato di raggiungere oltre 1 miliardo di utenti. Ora, l’obiettivo è più ambizioso: 2-3 miliardi di persone.

Fonte: The Next Web • Immagine: Flickr • Notizie su: ,