QR code per la pagina originale

Giochi Xbox One via browser: Microsoft ci prova

Microsoft starebbe sviluppando una vera e propria innovazione, quella di far giocare ai giochi per console (anche Xbox One) direttamente sul browser del PC

,

La prossima grande innovazione di Microsoft nel settore del gaming potrebbe essere quella di portare i giochi completi per le console direttamente sul browser, da fruire via cloud. Lo riferiscono a Neowin fonti anonime che si dichiarano vicine all’azienda, le quali specificano che il progetto non si limiterà ai vecchi videogame, ma anche alle più recenti novità per Xbox One in esecuzione a 60fps.

Il gigante statunitense sarebbe già riuscito a portare l’intera dashboard della Xbox 360 in esecuzione su un browser e attualmente pare che stia sviluppando la possibilità di lanciarvi anche un videogioco senza soluzione di continuità. Il progetto Xbox-branded non funzionerebbe solo su Internet Explorer, ma anche al di fuori degli uffici di ricerca di Redmond – ciò significa che gli utenti potrebbero giocare ai giochi completi per console anche su Google Chrome, ad esempio.

Microsoft dovrà tuttavia risolvere diverse problematiche prima che possa cominciare a prendere in considerazione il lancio dell’innovativo servizio di gaming via cloud al pubblico. Innanzitutto, l’azienda dovrà ottenere le licenze dei titoli, cosa che potrebbe essere difficile considerando l’attuale boom dei giochi per PC; in secondo luogo, i consumatori potrebbero vedere tale servizio come un’alternativa alla Xbox One e ciò andrebbe a tagliare i ricavi aziendali provenienti dalla divisione console.

Altre compagnie hanno già tentato in passato di creare un’opportunità del genere, in particolare OnLive, ma nessuna è riuscita a ottenere il successo sperato. Per Microsoft potrebbe però aprirsi all’orizzonte una considerevole possibilità, dato che dispone di una grande (e importante) libreria di videogiochi e che potrebbe dunque attirare l’utenza come nessun’altra concorrente è riuscita a fare.

Tempo fa, l’azienda ha già dimostrato che il proprio servizio cloud può anche reggere un colosso come Titanfall e durante una riunione con i dipendenti aveva mostrato Halo 4 in esecuzione (via cloud) su vari dispositivi, e da quella demo avrebbe deciso di sviluppare ulteriormente il progetto così da portarlo anche al pubblico. Appare dunque probabile al momento che si tratti solo di una questione di tempo prima che gli utenti possano giocare ai titoli Xbox One mediante un semplice browser, possibilità che potrebbe avvenire in un futuro non troppo lontano.

Fonte: Neowin • Via: BGR • Notizie su: , ,