QR code per la pagina originale

Microsoft acquisisce Minecraft per 2,5 miliardi

Mojang farà parte dei Microsoft Studios. L'azienda di Redmond continuerà lo sviluppo per tutte le piattaforme, alle quali si aggiungerà forse Windows Phone.

,

Dopo una settimana di indiscrezioni arriva la conferma ufficiale: Microsoft ha acquisito Mojang, la software house svedese che sviluppa il famoso gioco Minecraft. In base ai termini dell’accordo, l’azienda di Redmond verserà 2,5 miliardi di dollari e, se riceverà il via libera dalla varie authority, chiuderà l’operazione entro fine anno. Si tratta della prima grande acquisizione effettuata da Microsoft sotto la guida di Satya Nadella.

Minecraft è un “sandbox indie game” creato dal programmatore svedese Markus “Notch” Persson. La prima versione alpha del gioco è stata rilasciata per PC a maggio 2009. Nel mese di novembre 2011 sono arrivate le versioni finali per Windows, Mac e Linux, e la versione per iOS, preceduta ad ottobre dalla versione per Android. Tra maggio 2012 e dicembre 2013 sono state annunciate le versioni per Xbox 360 e PlayStation 3. Dall’inizio del mese corrente sono disponibili le versioni per Xbox One e PlayStation 4.

Il principale motivo che ha spinto Microsoft ad acquisire Mojang risiede nei numeri. Minecraft è uno dei più popolari giochi multipiattaforma della storia: oltre 100 milioni di download su PC, gioco online più popolare su Xbox e top app a pagamento su iOS e Android negli Stati Uniti. Negli ultimi due anni, gli utenti Xbox 360 hanno giocato per oltre 2 miliardi di ore. Con questa acquisizione, Satya Nadella conferma ulteriormente l’intenzione di investire nel gaming, allontanando per sempre le voci di una ipotetica cessione della divisione Xbox:

Il gaming è la principale attività che copre tutti i dispositivi, da PC e console a tablet e mobile, con miliardi di ore spese ogni anno. Minecraft è più di una grande game franchise, è una piattaforma open world guidata da una comunità di cui avremo molta cura, e ricca di nuove opportunità per quella community e per Microsoft.

Il team Mojang farà parte dei Microsoft Studios. I tre fondatori della software house di Stoccolma – Carl Manneh, Markus Persson e Jakob Porsér – hanno annunciato le loro dimissioni. Owen Hill, Chief word officer di Mojang ha spiegato che Persson (principale azionista) ha deciso di vendere l’azienda in quanto la pressione su lui era diventata troppo elevata.

Microsoft continuerà a sviluppare Minecraft per tutte le attuali piattaforme e, probabilmente, avvierà lo sviluppo di una versione per Windows Phone. Confermata anche la convention MineCon per il prossimo anno, alla quale verranno affiancati altri eventi per la grande comunità Minecraft.

Fonte: Microsoft • Via: Mojang • Notizie su: , ,