QR code per la pagina originale

Panasonic presenta le nuove Lumix GM5 e LX100

Panasonic annuncia Lumix GM5 e Lumix LX100, rispettivamente una nuova fotocamera mirrorless e una compatta che registra anche a 4K.

,

Panasonic ha appena presentato due nuove fotocamere della serie Lumix, modelli GM5 e LX100. Trattasi rispettivamente del sistema a ottiche intercambiabili con mirino Live View più piccolo al mondo e una compatta con buona qualità d’immagine, che saranno disponibili nelle prossime settimane a prezzi ancora da definire.

Caratterizzata da un corpo molto compatto ma elegante, costruito in lega di magnesio e con ghiere in alluminio, la Panasonic Lumix GM5 si propone sul mercato per coloro i quali desiderano una fotocamera esteticamente alla moda ma al contempo ricca di funzioni, sia in ambito fotografico che dei video. È presente un sensore Digital Live MOS da 16 megapixel abbinato al processore d’immagine Venus Engine, che dispone di un sistema di riduzione del rumore per immagini nitide e pulite anche negli ambienti meno illuminati. Non manca un Intelligent D-range Control che ampia la gamma dinamica e un mirino LVF con risoluzione da 1,166 milioni di punti, copertura del 100% e ingrandimento di circa 0,92x / 0,46x, equivalente nel formato 35mm.

La nuova Lumix GM5 è poi dotata di un display touch da 3 pollici per controllarne le funzionalità, di un sistema autofocus a rilevazione di contrasto e inoltre permette di raggiungere un tempo di otturazione minimo di 1/16.000 per secondo, che permette di sfruttare anche gli obiettivi meno luminosi. Varie le funzioni software a disposizione dell’utente che permetteranno di scattare fotografie più creative, mentre per quanto riguarda la registrazione dei video si avrà la possibilità di registrare in Full HD (1920 x 1080 pixel) a 50p. La fotocamera a ottiche intercambiabili integra la connettività Wi-Fi e sarà disponibile con due nuovi obiettivi, un Lumix G Vario 35-100m e un Lumix G 14mm.

L’altro nuovo sistema appena annunciato è il Panasonic Lumix LX100, una compatta con sensore MOS da 4/3 di pollice (di grandi dimensioni, dunque) combinato al nuovo Venus Engine che dispone di una CPU quad-core, per prestazioni elevate e possibilità di registrazione dei video all’altissima risoluzione 4K. Presenti uno zoom con copertura focale 24-75mm e un’ampia gamma di funzioni e di controlli manuali, nonché il mirino Live View integrato.

Notizie su: ,