QR code per la pagina originale

U2 e Apple: 2 milioni di download tra le polemiche

Il nuovo album gratuito degli U2 raggiunge i 2 milioni di download, ma l'utenza protesta: invadente Apple con la disponibilità automatica sulle librerie.

,

Il nuovo album degli U2, distribuito gratuitamente su iTunes grazie a un’inedita collaborazione con Apple, è già un successo: dallo scorso martedì, infatti, sono già 2 milioni le copie scaricate. Ma non mancano le polemiche, con accuse alla band e alla società di Cupertino di aver avuto poco rispetto degli utenti. Cosa è successo?

Si parta dai numeri: in poco meno di una settimana “Songs Of Innocence”, questo il nome del disco degli U2, ha totalizzato 2 milioni di download. Quanto basta per garantire un futuro doppio platino, sebbene non è detto che la distribuzione gratuita rientri nelle categorie previste dal riconoscimento. Non ultimo, la release – per cui si vocifera Apple abbia pagato oltre 100 milioni di dollari – ha spinto notevolmente la discografia precedente del gruppo irlandese, con il ritorno di 17 LP storici nella Top 100 di iTunes.

Non è però tutto e rose fiori dal matrimonio tra Bono e la dirigenza di Tim Cook. Sono tantissimi, infatti, gli utenti che da giorni sui social network si lamentano delle modalità di distribuzione dell’album. “Song Of Innocence” non è infatti un normale download da iTunes, ma è precaricato nel database iCloud di ogni consumatore targato mela morsicata. Questo si traduce nella disponibilità automatica dell’album nella propria libreria – anche qualora si avesse scelto di non scaricare i brani, in questo caso segnalati con l’apposita icona di download dalla nuvola – causando malcontento. Un’immotivata invadenza, così sentenziano i social, soprattutto per chi tanto fatica per mantenere il proprio catalogo di canzoni perfettamente ordinato e privo di intrusioni. La soluzione più semplice potrebbe essere quella di cancellare per intero il disco, peccato che l’opzione non sia disponibile.

Trattandosi di un album disponibile anche sull’archivio iCloud di Apple, l’unico modo per poterlo eliminare definitivamente è il possesso di un account iTunes Match, un servizio in abbonamento e naturalmente a pagamento. L’unica alternativa è nascondere il titolo dalle impostazioni di iTunes su iOS o desktop, spegnendo l’apposito interruttore in “Impostazioni”, “Musica”, “Mostra tutta la musica”.

Fonte: AppleInsider • Via: CNet • Notizie su: , ,