QR code per la pagina originale

BlackBerry Passport, qwerty al quadrato

BlackBerry Passport è un nuovo smartphone dal design atipico: ha uno schermo quadrato touch con tastiera fisica QWERTY ed è pensato per la produttività.

,

BlackBerry torna nel mercato smartphone con il lancio di un nuovo dispositivo, chiamato Passport. Adotta uno schermo quadrato piuttosto che la tradizionale forma rettangolare ed è stato progettato per i clienti enterprise, cosicché possano mantenere alta la produttività in qualunque posto si trovino.

Il nuovo smartphone si caratterizza per un design atipico perché, secondo un post sul sito web della società, il farm factor rettangolare è un approccio «che forse sta limitando l’innovazione». «Progettato per i professionisti che lavorano in mobilità, è costruito per mantenervi produttivi. E ancora meglio, è disponibile a partire da oggi presso un numero di partner e in versione sbloccata attraverso shopblackberry.com». Il CEO della compagnia John Chen spiega che l’obiettivo interno è stato quello di «realizzare un dispositivo che cambi radicalmente il modo in cui i professionisti lavorano tramite il loro smartphone», grazie a un ampio pannello touch e a una tastiera fisica QWERTY.

Questi gli elementi che caratterizzano BlackBerry Passport:

  • vi è un display quadrato da 4,5 pollici con risoluzione pari a 1440×1440 pixel (453 dpi), protetto dalla tecnologia Gorilla Glass 3 per una maggiore resistenza a urti e cadute;
  • la tastiera QWERTY è reattiva come un trackpad e permette di eseguire molte funzioni touch direttamente dalla stessa;
  • batteria da 3450 mAh che, secondo BlackBerry, fornisce fino a trenta ore di utilizzo medio;
  • BlackBerry 10.3, che comprende nuove funzioni come BlackBerry Blend, Assistant e l’Amazon Appstore;

Trattasi dunque di uno smartphone di fascia alta, anche le restanti specifiche tecniche lo confermano: all’interno di una scocca costruita con materiali durevoli vi è un processore quad-core da 2,2 Ghz, abbinato a 3 GB di RAM e a 32 GB di memoria interna, una fotocamera posteriore con sensore da 13 megapixel e tecnologia di stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), altoparlanti e microfoni in grado di ridurre il rumore di fondo.

Ora che la ristrutturazione di BlackBerry è conclusa, la compagnia canadese sta cercando di risollevarsi sviluppando un modello orientato al business, e in effetti Passport lo è. Il telefono, lanciato oggi a Toronto con eventi in contemporanea anche a Londra e a Dubai, sarà disponibile negli altri paesi entro fine anno al prezzo di 599 dollari, e nonostante le sue potenzialità si ritroverà ad affrontare un mercato al momento molto competitivo, dove vi è appena approdato un iPhone 6 di grande interesse anche per le aziende e professionisti.

Aggiornamento: BlackBerry Passport avrà i seguenti prezzi nei primi paesi in cui vedrà il lancio.

  • Canada – 699 dollari
  • Francia – 649 euro
  • Germania – 649 euro
  • UK – 529 sterline
  • USA – 599 dollari