QR code per la pagina originale

Codeweek: l’invito del Ministero e i primi numeri

L''invito del MIUR alla partecipazione delle scuole, le prime iscrizioni: tappe di avvicinamento al Codeweek.

,

La “buona scuola” muove i primi passi a partire dal coding. Si può leggere così l’invito del MIUR alle scuole perché aderiscano all’iniziativa “Programma il futuro”, così da utilizzare gli strumenti di programmazione visuale disponibili in rete per sviluppare la creatività e il pensiero computazionale fin dalle scuole primarie.

Programma il futuro incarna l’obiettivo comune del progetto coordinato fra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Cini – Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica – e del progetto internazionale Code.org. La prima sperimentazione avverrà nel corso del CodeWeek, a partire dall’11 ottobre. Il comunicato stampa del MIUR rivela che è stata inviata alle scuole una circolare dove sono illustrati i benefici di questi strumenti, divertenti e facilmente accessibili, per formare gli studenti ai concetti di base dell’informatica e del coding.

L’Italia sarà uno dei primi Paesi al mondo a sperimentare l’introduzione strutturale nei propri istituti scolastici di questi contenuti facendo della scuola una leva di innovazione e sviluppo. Il progetto di riforma del governo prevede proprio di introdurre il coding nel prossimo triennio. La partecipazione italiana alla settimana europea della programmazione da questo punto di vista parte col piede giusto, connettendo la riforma al progetto del coding nella scuola, con l’invito alle scuole ad aderire al CodeWeek lanciandola così in un contesto internazionale.

I primi numeri

A 48 ore dal comunicato del MIUR si sono già registrate le prime adesioni. Al momento l’organizzazione di CodeWeek Italia ha contato 25 scuole, 16 partner e 10 media partner (tra i quali anche Webnews), numeri che si spera aumentino considerevolmente. Il target di queste iniziative sono soprattutto le scuole: quanto più saranno ad approfittare dell’occasione, minore sarà la distanza tra l’obiettivo e il suo raggiungimento: l’introduzione sistematica della programmazione come materia di studio alle primarie.

Come e quando partecipare

Per la partecipazione all’iniziativa del coding in ogni scuola dovrà essere individuato un docente referente che avrà il compito di sensibilizzare e individuare tutti i colleghi interessati. Il docente dovrà iscriversi sul sito programmailfuturo.it, assicurare che la partecipazione al progetto venga ben inserita nel piano delle attività didattiche della scuola e coinvolgere le classi del proprio istituto. Ogni classe avrà poi un responsabile di progetto. I materiali potranno essere utilizzati da docenti di qualunque materia, non sono necessarie particolari nozioni o abilità tecniche. Per quanto riguarda l’adesione al Codeweek, basta visitare la sezione Codeweek/scuole.


In tutto il mondo si stanno organizzando iniziative per creare una comunità di sensibilizzazione sul tema della formazione informatica. In particolare, nella settimana che va dall’8 al 14 dicembre si celebrerà a livello mondiale l’ora del codice.

Fonte: Codeweek • Immagine: shutterstock • Notizie su: ,