QR code per la pagina originale

Windows 9, cosa aspettarsi dall’evento Microsoft

Oggi Microsoft inizierà a parlare di Windows 9 ma le novità dovrebbero riguardare solo il mondo enterprise. Difficile il rilascio della Technical Preview

,

Microsoft si prepara nella giornata di oggi a parlare delle novità che introdurrà nel suo nuovo sistema operativo che vedrà la luce non prima della prossima primavera. Il nuovo Windows, che potrebbe chiamarsi Windows 9 o semplicemente Windows, dovrebbe però essere svelato solo parzialmente. Microsoft nella giornata di oggi dovrebbe infatti concentrarsi quasi esclusivamente sul mercato enterprise per stimolare aziende e sviluppatori ad investire nel nuovo OS per invogliarli a rinnovare il loro parco macchine, per abbandonare così le vecchie piattaforme software come, per esempio, Windows XP che ancora oggi è presente su circa il 24% dei computer di Microsoft. Del resto, non è stato previsto nessun live e le notizie saranno diffuse solo a mezzo stampa, segno che l’evento è da ritenersi “minore”.

Microsoft probabilmente illustrerà novità come il nuovo Start Menu, il centro notifiche, i desktop virtuali e tutti i benefici espressamente dedicati a chi utilizza un computer con mouse e tastiera. I clienti Microsoft, soprattutto quelli aziendali, non avevano infatti apprezzato troppo la volontà dell’azienda di disegnare Windows 8 attorno ai tablet e all’uso con le dita. Probabilmente saranno anche svelate nuove API dedicate allo sviluppo di App per la futura piattaforma di Microsoft. Anche la tanto attesa Windows Technical Preview non dovrebbe essere rilasciata nella giornata di oggi ma solo in un periodo non meglio specificato di ottobre che potrebbe significare questo fine settimana come tra un paio di settimane.

Windows Technical Preview che sarà però sempre dedicata al mondo enterprise e non alle utenze consumer e che è anche apparsa per errore per qualche ora durante lo scorso weekend. Una fugace apparizione che ha fatto scoprire, tra le altre cose, che sarà distribuita in due versioni: una a 32 bit da 3 GB ed una a 64 bit da 4 GB. Inoltre, questa versione anteprima che sarà distribuita pubblicamente per poter saggiare da subito le prime novità del nuovo OS dovrebbe essere incompleta cioè priva di alcune novità come Cortana e Internet Explorer 12.

Anche se comunque “minore”, l’evento di oggi è comunque importante perché Microsoft inizierà concretamente a parlare del nuovo Windows e di tutte le novità che la nuova piattaforma porterà ai suoi utenti sia quelli enterprise che quelli consumer.

Update:

Il nome ufficiale del nuovo Windows è Windows 10.