QR code per la pagina originale

Windows 10 è un nuovo Windows

Windows 10 sarà un sistema operativo multipiattaforma. Funzionerà con qualsiasi dispositivo e tipologia di input. La versione finale arriverà a metà 2015.

,

Ieri sera, Microsoft ha spiazzato tutti, annunciando il nome del nuovo sistema operativo. Il motto usato per presentare Windows 10 (One product family, One platform, One store) chiarisce però il motivo di questa decisione. Windows 10 sarà la prima versione veramente multipiattaforma, in quanto potrà essere installato su qualsiasi dispositivo di ogni forma e dimensione, dallo smartphone da 4 pollici al grande display da 80 pollici. Con Windows 10 arriverà un unico store per le app. Windows 10 sarà anche l’ultima major release di Windows, quindi Microsoft ha scelto un numero che rappresenta questo grande cambiamento.

Windows 10 è un nuovo Windows perché Microsoft vuole soddisfare le esigenze di tutti gli utenti. Un sistema operativo progettato per un mondo “mobile first, cloud first” che consente di incrementare la produttività, sia sul lavoro che nel tempo libero. Il primo passo in questa direzione è visibile nell’interfaccia desktop. Gli utenti Windows 7 troveranno subito un ambiente familiare, in cui il pulsante Start torna a svolgere il suo vecchio compito, ovvero aprire il menu Start. Quest’ultimo però mostrerà anche le app Modern, che verranno avviate all’interno di finestre, una novità pensata per una migliore interazione con il mouse.

Con Windows 10 è stato ridotto al minimo il gap tra l’esperienza touch e l’esperienza desktop. La nuova modalità Continuum permette di passare dall’uno all’altro ambiente con un semplice tocco delle dita. La feature, pensata soprattutto per i dispositivi ibridi, come il Surface Pro 3 e il Lenovo Yoga, viene attivata quando il sistema operativo rileva o meno la presenza della tastiera. Se l’utente stacca la tastiera, le app Modern vengono automaticamente portate a pieno schermo e viene aggiunto un pulsante Indietro sulla taskbar. Un tap sul pulsante Start aprirà il nuovo Start screen, in cui il menu Start è posizionato sul lato sinistro.

Durante la presentazione, Microsoft ha mostrato solo una piccola percentuale delle novità di Windows 10. All’inizio del 2015 verranno fornite ulteriori informazioni, più focalizzate sul settore consumer. Altri dettagli saranno svelati nel corso della conferenza Build. Gli utenti che vogliono testare la Technical Preview devono effettuare l’iscrizione al Windows Insider Program.

Fonte: Microsoft • Via: ZDNet • Notizie su: , ,