QR code per la pagina originale

ARM mbed OS, nuovo sistema operativo per la IoT

ARM mbed è la piattaforma che dovrebbe consentire la diffusione dei dispositivi IoT, eliminando gli ostacoli che impediscono la loro interoperabilità.

,

ARM ha annunciato una nuova piattaforma software e un sistema operativo gratuito che permette di semplificare e velocizzare la creazione e la distribuzione dei prodotti IoT (Internet of Things). La piattaforma mbed è stata costruita intorno a standard open source e offrirà una soluzione integrata che unirà tutte le principali tecnologie, dai protocollo Internet agli standard di sicurezza. La piattaforma comprende tre elementi principali: mbed OS, mbed Device Server e mbed.org.

mbed OS è il sistema operativo free per i dispositivi che integrano i processori ARM Cortex-M. mbed OS include funzionalità di sicurezza, comunicazione e gestione dei device. Tra le sue caratteristiche, ARM cita il supporto per i principali standard, come Bluetooth Smart, 2G/3G/LTE, WiFi e 802.15.4/6LoWPAN, la compatibilità con oltre 100 chip e dispositivi, la possibilità di riutilizzare i componenti software e i costi di sviluppo ridotti. Sarà disponibile in versione preliminare entro fine anno. I primi prodotti arriveranno sul mercato nel corso del 2015.

mbed Device Server è invece il componente cloud della piattaforma, un software offerto gratis e in licenza che fornirà le tecnologie lato server per la connessione sicura e la gestione dei dispositivi. Rappresenta anche il “ponte” tra i protocolli e le API usate dagli sviluppatori. mbed.org, infine, è il sito dedicato alla community composta da oltre 70.000 sviluppatori, dove sono disponibili gli SDK, i componenti software, la documentazione e gli strumenti di sviluppo.

Il numero dei partner è già abbastanza elevato e comprende Atmel, CSR, Ericsson, Farnell, Freescale, IBM, KDDI, Marvell, MegaChips, MultiTech, Nordic Semiconductor, NXP, Renesas, SeeControl, Semtech, Silicon Labs, Stream Technologies, ST, Telenor Connexion, Telefonica, Thundersoft, u-blox, wot.io e Zebra. ARM mbed dovrebbe risolvere il problema della scarsa interoperabilità tra i dispositivi IoT realizzati da diversi produttori e tra i device e i servizi cloud.

Fonte: ARM • Notizie su: ,