QR code per la pagina originale

Office 365, ecco i nuovi piani Business

Da oggi sono in vigore i tre nuovi piani di abbonamento alla suite di produttività cloud: Office 365 Business Essentials, Business e Business Premium.

,

Come anticipato all’inizio di luglio, da oggi sono disponibili tre nuovi piani per l’utenza aziendale. Microsoft ha aggiornato l’offerta di Office 365 per garantire una maggiore flessibilità di scelta e per soddisfare le esigenze delle PMI. Queste ultime, secondo la definizione dell’azienda di Redmond, hanno un massimo di 250 dipendenti. Office 365 Business Essentials, Business e Business Premium possono essere utilizzate da 300 utenti.

L’offerta base è rappresentata da Office 365 Business Essentials (4,60 euro/mese/utente o 45,60 euro/anno/utente). Come si deduce dal nome, in questa edizione sono incluse le funzionalità essenziali. Le applicazioni Word, Excel e PowerPoint sono accessibili solo attraverso Office Online. Sono inoltre compresi i servizi cloud Exchange Online (email, calendari e contatti), Lync Online (meeting, instant messaging e video conferenze) e SharePoint Online (siti), Yammer e 1 TB di spazio su OneDrive for Business.

Office 365 Business (10,70 euro/mese/utente o 105,60 euro/anno/utente) aggiunge alla precedente offerta le applicazioni Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Publisher e OneNote per 5 PC/Mac e 5 tablet Windows/iPad, e Office Mobile per iPhone e smartphone Android (su Windows Phone è preinstallato). Non sono però inclusi Exchange Online, Lync Online e SharePoint Online.

Office 365 Business Premium (11,50 euro/mese/utente o 115,20 euro/anno/utente) include tutte le applicazioni e i servizi delle precedenti due edizioni. Gli abbonati alle precedenti edizioni (Office 365 Small Business, Small Business Premium e Midsize Business) potranno effettuare lo switch a partire dal 1 ottobre 2015.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,